SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La Samb è in pieno fermento in questa prima fase di un lungo calciomercato. Dopo tante trattative, mirate per lo più al rafforzamento del pacchetto mediano, il Ds “in pectore” Sandro Federico sembra stia ora puntando i suoi “radar” sul pacchetto arretrato.

E come le fondamenta per un edificio, una buona linea difensiva non può prescindere da un estremo di tutta affidabilità. Ecco perché, in queste ore, i rossoblu sembrano essere vicinissimi ad Alberto Frison, portiere veneziano di 28 anni con un passato di prestigio specialmente con la maglia del Catania, dove dal 2012 al 2015 ha collezionato anche 18 presenze in massima serie, nonostante fosse fondamentalmente il secondo di Mariano Andujar.

Dopo una parentesi alla Sampdoria però, il portiere classe ’88, anche nella successiva esperienza a Salerno ha visto pochissimo il campo e, data la lunga inattività, voci dai corridoi del “Riviera” consiglierebbero, nonostante i contatti ben avviati con Frison, una certa cautela con la società rossoblu che verosimilmente vorrà avere delle certezze sulla tenuta fisica del ragazzo prima di ufficializzare ogni rapporto.

Intanto è fatta per Luca Lulli, 25enne centrocampista teramano la scorsa stagione al Savona, dove per la verità ha giocato piuttosto poco, racimolando appena 14 presenze.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.654 volte, 1 oggi)