ACQUAVIVA PICENA – Suggestiva e partecipata la presentazione del romanzo “I gabbiani non parlano” di Fania Pozielli nella cornice millenaria della chiesa di San Rocco di Acquaviva. Presenti il vicesindaco e l’ass. alla cultura Elisabetta Rossi, due ex presidenti dei provincia (Massimo Rossi e Filippo Colonnella) l’ex sindaco Filippo Gaetani.

L’evento presentato da una sobria e sorprendente Federica Crescenti è stato impreziosito dalle letture del poeta Gianni Marcantoni e della speaker radiofonica e cantante Chiara Sebastiani, che ha regalato ai presenti una versione toccante di “Nuttate de lune” . A fare da cornice all’evento le chine di Francesco Maloni, pittore sambenedettese.

Sono intervenuti nel dibattito: Filippo Colonnella, che ha sottolineato la capacità dell’autrice di descrivere con grande sensibilità il paesaggio, i personaggi, gli scorci ed i sapori della nostra terra tanto da catturare li lettore; Massimo Rossi, che l’ha trovato sorprendente, decontestualizzato dall’autrice ed il suo vissuto ma perfettamente comprensibile per lui che conosce personalmente l’autrice ed ha avuto modo di apprezzarne la grande umanità ed empatia, soprattutto con le persone più deboli. Al termine l’intervento del vicesindaco, che ha apprezzato la piacevole leggerezza della presentazione e che ha auspicato una prossima presentazione dell’autrice con il suo secondo lavoro, in uscita a breve.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)