ROSETO DEGLI ABRUZZI – Sabato 25 giugno, alle ore 17, al palazzo del Mare di Roseto degli Abruzzi, si è svolta la cerimonia di premiazione del Premio letterario per ragazzi “Memorial Licia Giunco” – II edizione. Al Premio, organizzato dal Comitato “Sport per la Vita” e dalla Di Felice Edizioni e ideato per ricordare la figura dell’insegnante e dirigente sportiva Licia Giunco, sono intervenuti: il neosindaco Sabatino Di Girolamo, il Presidente del Comitato “Sport per la Vita” Luisa D’Elpidio, l’editore Valeria Di Felice, il Presidente di Giuria Riccardo Medici, la Preside dell’I.C. Roseto 1 Maria Gabriella Di Domenico, la coordinatrice del Premio Emma Furia.

Un numerosissimo pubblico ha seguito con molta attenzione e interesse la cerimonia dei premiati – alunni delle classi 4^ e 5^ delle scuole primarie e classi 1^, 2^ e 3^delle scuole superiori inferiori – che quest’anno si sono cimentate alla stesura di poesie e racconti per il tema: “Saper vincere: sana competizione, solidarietà e amicizia”.

Questi i primi tre classificati: per la sezione Poesia Alessia Cimini (1^ class.), Ludovica Francani (2^ class.), Antonio Francesco Maria Cerasi (3° class.); per la sezione Racconto Niccolò D’Elpidio (1° class.), Alice Leli (2^ class.), Sofia Gullo (3^ class.).

Inoltre, sono stati premiati i finalisti, le cui opere sono state pubblicate in una antologia a cura della Di Felice Edizioni, e la giovanissima Alma Marini, che ha realizzato il disegno della copertina dell’antologia.

Sono stati ringraziati: la coordinatrice Emma Furia, il Comitato “Sport per la Vita” e la famiglia Giunco-Marini, l’amministrazione comunale sia uscente che neoeletta, la Di Felice Edizioni, la Fondazione Pescarabruzzo, l’artista decoratrice Angela Di Giuseppe, il Presidente del centro regionale Fibrosicistica Celestino Ricco, il Vicepresidente nazionale Unitalsi Dante D’Elpidio, l’azienda Il bruco, la casa editrice Loescher, la giuria tutta: il presidente Riccardo Medici (scrittore), la vicepresidente Gina Basso (giornalista RAI e scrittrice), e i componenti  Valeria Di Felice (editrice Di Felice Edizioni), Lidia De Biase (dirigente sportivo e addetto stampa), Mario Giunco (organizzatore e curatore di eventi culturali), Angela Quaranta (insegnante di scuola primaria), Maria Luisa D’Elpidio (presidente Comitato Organizzatore “Sport per la Vita”), Maria Cristina Marini (in rappresentanza della famiglia Giunco-Marini).

“Un concorso letterario per ragazzi che è stato chiaro nei suoi intenti fin dall’inizio – ha detto l’editore Valeria Di Felice, che ha presentato la cerimonia – istituito per ricordare la memoria dell’insegnante e dirigente sportiva Licia Giunco, che ha dedicato tutta la sua vita all’insegnamento e a trasmettere i valori della solidarietà che l’attività sportiva promuove quotidianamente attraverso l’impegno, l’amicizia, la condivisione, il coraggio e il sacrificio dei suoi numerosi praticanti; sensibilizzare al mondo della letteratura e sostenere la solidarietà,  lo sport e l’azione educativa, unitamente alla creatività, l’espressività, la socialità. Anche questa seconda edizione ha raggiunto pienamente i suoi obiettivi, sia per la grande partecipazione delle scuole a livello nazionale, delle insegnanti e dei ragazzi e sia per gli elaborati pervenuti, segno di una reale partecipazione al tema proposto”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)