SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lotta al commercio abusivo sulle spiagge sambenedettesi.

È scattata nella mattinata di sabato 25 giugno un’operazione interforze, a cui hanno preso parte polizia, guardia di finanza, capitaneria di Porto e polizia locale, che ha permesso di identficare 17 persone e sequestrare svariata merce contraffatta.

Nello specifico, sono state poste sotto sequestro 14 borse, 20 paia di occhiali e due portafogli, tutta merce con griffe falsa.

Sequestrato anche un carretto con ruote utilizzato per trasportare la mercanzia in spiaggia.

4 delle persone fermate sono state denunciate per inottemperanza al decreto di espulsione e clandistinità.

È il terzo blitz, nel giro di pochi giorni, che ha interessato le spiagge del territorio.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 964 volte, 1 oggi)