SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Francesco Anselmi e Marco Cicchini dello Spinning Club Castelbellino nella classifica individuale, la Lega Nazionale Italiana di Cupra Marittima per la competizione a squadre e la coppia tunisina composta da Nabil Jellazii e da Nizar Bahri nella speciale graduatoria per gli atleti stranieri hanno vinto la sesta edizione del “Trofeo Internazionale di Surfcasting Catch & Release”, valevole per il circuito internazionale “Golden Leauge Surfcasting”, al quale hanno preso parte 174 pescatori provenienti da tredici nazioni.

L’evento, magistralmente organizzato dall’Apsd San Benedetto con in testa il commissario tecnico della nazionale di canna da riva, Zefferino Guidi, è iniziato con la sfilata di tutti i team fino al Museo del Mare, dove si è svolta la cerimonia inaugurale. “E’ un grande piacere per noi – ha detto il consigliere regionale Fabio Urbinati – ospitare nel nostro territorio atleti di tredici nazioni che possono così conoscere il Piceno, dove potranno tornare da turisti. La pesca è uno sport eco-compatibile che stiamo incoraggiando, magari rivedendo qualche particolare dei piani di spiaggia”.

Il presidente regionale della Federpesca sportiva, Sandro Fiorentini, ha ricordato come questa sia stata la gara più partecipata del nostro territorio e di come mai tredici nazioni straniere abbiano preso parte a competizioni ufficiali nelle Marche. 87 coppie, dopo aver assaggiato le prelibatezze gastronomiche del ristorante “La Stiva”, si sono trasferite sui relativi campi gara, agguerrite e pronte a sfidarsi a colpi di mormore, orate, ombrine ed altro pesce che in questo periodo popola i due campi gara prescelti (il “Contadino”, un tratto di spiaggia sita a Marina di Massignano ed un altro tratto sito a Marina Palmense). Il regolamento prevedeva che ogni atleta di ogni coppia potesse utilizzare al massimo una canna con mulinello della lunghezza massima di cinque metri e una lenza con al massimo tre ami.

Tra i partecipanti la gradita presenza anche di una folta rappresentanza del gentil sesso, che sono state omaggiate dall’organizzazione nel corso della cerimonia conclusiva presentata da Sandro Benigni e ospitata dall’Hotel Calabresi, quartier generale della manifestazione. Dal 1° al 3 luglio la riviera delle palme ospiterà i campionati italiani a box di surf casting, sempre per l’organizzazione dell’Apsd San Benedetto in collaborazione con la Martinalba Maver.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 162 volte, 1 oggi)