ANCONA – Per prevenire e contrastare le dipendenze patologiche e attivare azioni di trattamento e inclusione sociolavorativa la Regione Marche, a quanto riportato dall’Ansa, ha stanziato 3.352.560 euro in attuazione dell’ Accordo quadro tra Regione, Coordinamento regionale degli enti ausiliari accreditati (Crea) delle Marche, Associazione italiana per la Cura dipendenze patologiche (Acudipa) e l’Asur Marche per il triennio 2015-2017.

Obiettivo prioritario, garantire la migliore qualità assistenziale e terapeutica e un uso più razionale ed efficiente delle risorse.

“Nell’ottica di una sempre maggiore integrazione socio sanitaria – afferma il presidente Luca Ceriscioli nelle nota diramata dall’Ansa – la misura rafforza gli interventi delle istituzioni e del terzo settore per offrire risposte sempre più adeguate ai bisogni dei cittadini, in particolare delle persone con problemi di dipendenze patologiche e delle loro famiglie”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)