SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora un blitz contro il “fenomeno” dei venditori ambulanti abusivi, presenti sulle spiagge della Riviera.

Nella mattinata del 21 giugno in un’azione congiunta che ha visto all’opera i Vigili Urbani sambenedettesi, gli uomini della Capitaneria di Porto, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia è stato effettuato un notevole sequestro di merce contraffatta in vendita sulle spiagge di Porto d’Ascoli.

Scarpe contraffatte e un carretto pieno di costumi, parei e altri accessori da mare. I venditori ambulanti sono fuggiti lasciando la merce che è stata, naturalmente, sequestrata.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 491 volte, 1 oggi)