MONTECASSIANO – Alessandro Caccini vola sul tetto d’Italia, in occasione dei Campionati Regionali di prove multiple svoltisi il 18 e 19 giugno a Montecassiano, stabilendo il nuovo primato italiano di Esathlon nella categoria Cadetti con 4313 punti e migliorando il precedente record che apparteneva a Riccardo Filippini con 4270 punti, stabilito lo scorso anno.

La straordinaria performance del talentuosissimo alfiere Orange è stata il frutto di sei risultati incredibili: dopo una prima giornata portentosa con 14”35 sui 100 ad ostacoli, 47,52 nel lancio del giavellotto ed 1,74 di salto in alto, tutti personal best, nella seconda giornata ha continuato la sua magica serie, nonostante una pioggia persistente, con 5,80 nel salto in lungo, 28 metri nel lancio del disco e concludendo la sesta prova dei 1000 metri con 3’00”90.

Questo risultato, in una stagione a dir poco magica per la Collection Atletica Sambenedettese , è il frutto di tanto amore, passione e professionalità : quelle delle coach Patrizia Bruni ed Anna Mancini che lo hanno allevato e plasmato, del tecnico Francesco Butteri che ha affiancato Patrizia ed Anna quale responsabile regionale di prove multiple ma soprattutto dei due genitori Gualberto e Catya Caccini che non hanno mai, nemmeno per un istante, ostacolato il percorso di un giovane campione che farà tanto ancora parlare di sé , ne siamo certi,  a livello nazionale e non solo.

Alessandro, “Sasha” per gli amici, ricorda tantissimo fisicamente e caratterialmente il grande ventralista scomparso Wladimir Yaschenko, con il quale ha in comune anche la sua terra natia: l’Ucraina. Ed è a lui che si ispira, al suo smisurato talento, alla sua imprevedibilità ed al suo estro innato.

Il Campionato Regionale di prove multiple Cadetti e Cadette era valido anche come seconda ed ultima fase del campionato di società di prove multiple che ha visto trionfare la Collection Atletica Sambenedettese nella categoria maschile, mentre le Orange sono giunte seconde di un soffio alle spalle dell’Atletica Osimo nonostante l’ottima prestazione di Isabel Ruggieri.

In concomitanza, sempre a Montecassiano, si sono svolti i Campionati di Società Masters che hanno visto la squadra della Collection Atletica Sambenedettese conquistare la piazza d’onore con 7918 punti, alle spalle della Sef Macerata.

In evidenzia le vittorie di Cesare Alesi ( Categoria MM55 ) nel salto in alto con 1,60, del vicepresidente della società Stefano Cavezzi ( Categoria MM50 ) nel lancio del disco con il personal best di 32,22, di Carlo Sebastiani ( Categoria MM55) nel lancio del peso con 10,88 e di Franco Marchegiani ( Categoria MM80) nel lancio del martello con 22,67.

Un bel risultato quello ottenuto dalle vecchie glorie dell’atletica rivierasca dopo i due exploits ottenuti a maggio durante i Campionati Italiani di Decathlon che hanno visto laureare neo campioni italiani Cesare Alesi nella categoria MM55 e Francesco Bruni nella categoria MM75 che, per l’occasione, ha anche siglato il nuovo record italiano con 6135 punti.

Infine in evidenza Ausonio Assenti a Modena che si migliora sui 100 metri con 11”08 in occasione dei Campionati Italiani Universitari ed ottimo sesto posto di Michela Colli nel lancio del disco con 39,67.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)