Hanno collaborato Pier Paolo Flammini, Nazzareno Perotti, Massimo Falcioni, Serena Reda, Carlo Fazzini, Gian Marco Marconi.

ORE 18.15. Tonino Capriotti, Pd: “Carissimi amici, il risultato è chiaro. Abbiamo perso e soprattutto ha perso il Pd”.

ORE 16.15. Domenico Pellei, Udc: “Carissimi amici dopo un verdetto così esplicito non si riparte facendosi coraggio, con una pacca sulla spalla, o consolandoci per il buon risultato della nostra lista. Non si riparte neanche scaricando la responsabilità sugli altri (ovviamente cadiamo per colpa del “fuoco amico” del PD contro Perazzoli). Si riparte solo nella consapevolezza che ciò che abbiamo vissuto in queste settimane è stato un reale contributo positivo alla nostra vita; attraverso i rapporti e la stima avviati con tantissime persone e anche nella coscienza del valore del servizio prestato alla città con l’impegno politico vissuto. Io sono certo di questo perciò sono pronto a rimettermi a lavorare. Sono certo di trovarvi numerosi insieme a me. Vi ringrazio e vi abbraccio ciascuno caramente”.

ORE 16. Perazzoli confermerà le dimissioni da consigliere comunale, come annunciato durante la campagna elettorale. Il seggio vacante, con tutta probabilità, spetterà al Pd. I democrat promuoveranno così il quarto classificato, Pasqualino Marzonetti, che al primo turno aveva ottenuto 315 preferenze.

ORE 15.50: Flavia Mandrelli, eletta tra le fila di Uniti per San Benedetto, scrive a Perazzoli: “Caro Paolo, mi permetto di scrivere questa lettera aperta perché sono davvero convinta che la tua volontà di dimetterti da Consigliere sia un errore, una sorta di “tradimento” (perdonami la parola) nei confronti di chi ti ha affiancato con lealtà e entusiasmo in questa campagna elettorale.
Tutti noi (la nostra generazione) abbiamo esperienze di sconfitte, di vittorie, di gioie, di delusioni. Percorsi di vita che ci hanno forgiato il cuore, la mente, il carattere. Ci siamo rialzati dopo le sconfitte e ci siamo rimboccati le maniche. Infatti, sappiamo sognare. E, il sogno, le visioni, gli ideali, gli orizzonti, non sono per noi, non solo, sono per tutti quegli uomini e quelle donne cui la vita non ha donato abbastanza forza, sono per quei ragazzi e quelle ragazze che, oggi più che mai, hanno bisogno di credere e anche di sapere che nulla è facile, nulla è scontato, che ogni conquista è il frutto dell’impegno, della determinazione, dello studio, della passione, della fatica. Che dalla sconfitte si impara in ogni età della vita. Ci hai chiesto un impegno, una condivisione di un sogno di città a cui abbiamo convintamente aderito. Questa idea di buona amministrazione, di una città solidale in cui ogni cittadino si senta ascoltato e partecipe, in cui ogni uomo o donna o bambino non sia lasciato solo ma “protetto” da una comunità che sa accogliere, questa idea di una città aperta ai cambiamenti e propositiva …tutto questo è stato il leitmotiv della coalizione che ti ha sostenuto e dei cittadini che ci hanno creduto. Non pochi. Non abbastanza? No, non abbastanza, è vero. Vuol dire che il lavoro non è finito. E vuol dire che dobbiamo conquistare uno ad uno i cuori e le menti dei nostri concittadini forti delle idee, dei progetti delle persone che siamo”.

ORE 12: Pasqualino Piunti e il primo giorno da sindaco, riceve in Comune i colleghi del centrodestra piceno Guido Castelli, sindaco di Ascoli, e Aleandro Petrucci sindaco di Arquata del Tronto.

L’INTERVISTA A PASQUALINO PIUNTI NELLA SALA CONSILIARE, NEL CORSO DELLA NOSTRA DIRETTA, E’ AL MINUTO 1:13:00

ORE 1:20 IL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE 

MAGGIORANZA 15 CONSIGLIERI COMUNALI, così ripartiti:

– 5 per PIUNTI SINDACO, Emanuela Carboni, Giovanni Chiarini, Filippo Olivieri, Mario Ballatore, Carmine Chiodi.

– 4 per FORZA ITALIA Bruno Gabrielli, Annalisa Ruggieri, Valerio Pignotti, Stefano Muzi.

– 4 per SIAMO SAN BENEDETTO Andrea Traini, Andrea Assenti, Pierfrancesco Troli, Rosaria Falco.

-2 per FRATELLI D’ITALIA Pierluigi Tassotti, Giacomo Massimiani.

OPPOSIZIONE

– 4 per PARTITO DEMOCRATICO Paolo Perazzoli, Antimo Di Francesco, Tonino Capriotti, Maria Rita Morganti.

– 1 per RINNOVAMENTO E PROGRESSO Marco Curzi.

– 1 per UDC Domenico Pellei.

– 1 per UNITI PER SAN BENEDETTO Flavia Mandrelli

– 2 per RIPARTIAMO DA ZERO Giorgio De Vecchis, Andrea Sanguigni.

ORE 00.50 Carlo Ciccioli (Fratelli d’Italia): “Il ballottaggio è un uno contro uno, influenzato anche dalla politica nazionale. Gli italiani vogliono punire il Pd. Non è la prima volta che vedo una rimonta del genere, ad esempio a Falconara. Per Piunti ha pesato molto la sua simpatia e il suo essere popolare, Perazzoli ha pagato il contrario”.

ORE 00:45 Castagna (Lega Nord) festeggia con Piunti

ORE 00:40 Festa in Sala Consiliare

ORE 00.40 – Per Forza Italia parla Muzi: “Ottimo risultato per Paqualino e per la città, ora c’è da lavorare

ORE 00.36 – Assenti: “Risultato fantastico. Siamo pronti a governare, abbiamo avuto 10 anni per prepararci. Ora accettiamo la sfida”.

ORE 00.30 Emanuela Carboni: “Finalmente un sambenedettese a sindaco di San Benedetto”.

ORE 00.27: In via Balilla lacrime e già dalle 23,30 le prime dichiarazioni di sconfitta

OaRE 00.24 – Piunti 55,37, Perazzoli 44,63%. Oltre 2000 voti di differenza.

ORE 00.13 – Piunti: “Magari fossi Nibali. Ho capito l’intenzione della città ed oggi è il coronamento di un sogno. Da domani pomeriggio inizieremo a lavorare perché ci attende un compito difficile”

ORE 00.06 – Arriva Pasqualino Piunti in comune, risultato clamoroso festeggiato dai suoi sostenitori

ORE 00.02 – mancano 9 sezioni da scrutinare. Pasqualino Piunti si appresta a diventare nuovo sindaco di San Benedetto nonostante i pronostici. Dato sorprendente con quasi 2000 voti di vantaggio

ore 23.55 – seggio 3: Piunti 132, Perazzoli 141, seggio 30: Piunti 223, Perazzoli 268; seggio 23: Piunti 207, Perazzoli 261. Aumenta il dislivello, oltre 1300 voti di differenza.

ORE 23.50 – Perazzoli chiama Piunti per complimentarsi. Aumenta il dislivello tra i due, oramai ad 11 punti di differenza.

ORE 23.45: Perazzoli ammette: “Il vantaggio di Piunti è incomabile”. Piunti al 55,46%, Perazzoli al 44,54%.

ORE 23.40: Piunti 54,91, Perazzoli 45,09 %

ORE 23.34: Sezione 25: Piunti 242 Perazzoli 248; sezione 17: Piunti 265, Perazzoli 199, sezione 21: Piunti 215, Perazzoli 213.

ORE 23.30 – Seggio 5 Piunti: 305, Perazzoli 239. 31: Piunti 163, Perazzoli 129, sezione 34: Piunti 234, Perazzoli 197.

ORE 23.20 – De Vecchis: “Ho sentito qualche sezione, in alcune sezioni del centro prevale Piunti, a Porto d’Ascoli Perazzoli mentre nella zona nord sono in equilibrio”.

ORE 23.15 – Scrutinata la sezione 13. Piunti al 37,50, Perazzoli 62,50%. Oggi si sono recati alle urne 20.116  elettori sambenedettesi di cui 9.844 maschi e 10.272 femmine. La percentuale è pari al 50,44% degli aventi diritto.  Quindici giorni fa la percentuale si era attestata sul 62,84% (25.061 elettori).

ORE 23.15 – Massimiliano Castagna e il dichiarato appoggio per Piunti: “Speriamo in bene dato che vogliamo il bene della città, stiamo in attesa. E’ difficile predire qualcosa di certo”.

ORE 23.00 – Partita la diretta. Per intervenire in diretta 3289519554

ORE 22.17 – prove della diretta. Brevi commenti di Pier Paolo Flammini e Gian Marco “Evo” Marconi.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono 14.181 gli elettori sambenedettesi che si sono recati nelle urne per scegliere tra Paolo Perazzoli e Pasqualino Piunti nel turno di ballottaggio del sindaco. La percentuale è del 35,56%, mentre era del 14,32% alle 12. Al primo turno, il 5 giugno, alla stessa ora la percentuale si era assetata al 45,44%.

Nel 2011, alla stessa ora, aveva votato il 27,13% degli aventi diritto, tuttavia si poteva votare anche il lunedì mattina. I dati, comunque, sembrano leggermente inferiori rispetto a quelli del 2011, quando alla fine votò il 56% degli aventi diritto.

Va detto che la forte pioggia del pomeriggio, nonostante abbia tenuto lontano i cittadini dal mare, non ha incentivato neppure il fatto di recarsi alle urne. Così alle 19 il calo dei votanti è comune in tutta Italia.

RivieraOggi.it seguirà lo spoglio delle schede in diretta a partire dalle ore 22,30.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 20.209 volte, 2 oggi)