GROTTAMMARE – Sabato 18 e lunedì 20 giugno la Piazza Kursaal di Grottammare ospiterà varie iniziative per la ricorrenza della “Giornata mondiale del rifugiato”.

Alle ore 18.30 l’Associazione Tandem Interculturale Onlus presenterà l’evento “ImmaginAMI”, iniziativa riconosciuta dall’UNAR, patrocinata e sostenuta dal Comune di Grottammare, Associazione Gotarà di Cupramarittima, Club Lions di San Benedetto del Tronto, Banca di Ripatransone. Il tutto è stato realizzato in collaborazione con la Fototeca Provinciale di Fermo, Altidona Belvedere e l’Associazione culturale U.F.O di San Benedetto del Tronto.

A seguito della presentazione del progetto si terrà un concorso fotografico con premiazione dei vincitori.

Alle ore 21 si avrà la presentazione dei video spot realizzati dagli studenti dell’Istituto d’Arte di Ascoli Piceno.

Alle 21.30 ci sarà lo spettacolo di “Sand Art” a cura di Cristina Lanotte, una suggestiva rappresentazione tra sabbia, musica e colori.

A chiudere la giornata, alle ore 22, si terrà un concerto di Kabali Wa & The Bad Preachers.

Durante la serata sarà presente il banco alimentare che raccoglierà alimenti a lunga scadenza per le oltre 180 persone in difficoltà economica, sostenute dall’Associazione Tandem.

Nella serata di Lunedì 20 giugno, sempre in Piazza Kursaal, a partire dalle 21 si terranno i tradizionali saluti delle autorità e alle 21:30 ci sarà la presentazione e la proiezione dello short movie “Warranty for humanity: garanzia d’umanità” realizzato da Giorgio Cingolani.

L’evento si chiuderà alle 22.30 con il concerto “Corde mediterranee” del duo Giovanni Seneca e Gianni Di Clemente, voce di Anissa Gouizi, in collaborazione con l’Associazione AdriaticoMediterraneo.

La partecipazione è gratuita.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)