SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Asd Ginnastica Mamoti, sabato 11 giugno, in terra toscana ha aggiunto una pagina al suo lungo capitolo di successi portando a casa il premio più ambito e la Coppa più grande.

Nella splendida cornice delle Terme di Montecatini gli atleti della Mamoti sono saliti sul gradino più alto del podio del 18° Internationalgym Trophy organizzato dalla Confsport Italia (ente di promozione sportiva). L’Asd Ginnastica Mamoti vuole ringraziare nella persona del suo Presidente, Paolo Borroni, per aver realizzato in maniera egregia il Trofeo e per aver fatto vivere a tutti gli atleti una giornata all’insegna dello “Sport Modello di Vita”.

All’evento si sono presentate ben 27 coreografie, con oltre 500 atleti, provenienti dall’Italia e da Georgia, Montenegro, Polonia, Albania, Svezia. Venerdì 10 si sono contese l’ammissione alla finale svoltasi sabato 11 giugno.

L’Asd Ginnastica Mamoti dopo aver conquistato la finale con entrambe le coreografie presentate: “Festa a Palazzo” e “Oltre il Regno il potere dell’Amore” è tornata in campo con una grinta e determinazione che poche volte si sono viste durante una manifestazione.

Gli atleti della Mamoti oltre alla tecnica, alla precisione e al sincronismo hanno emozionato tutto il pubblico trasmettendo la passione e la gioia che li contraddistinguono, riuscendo a commuovere gli stessi giudici che non hanno potuto far altro che proclamarli vincitori con l’ovazione e il supporto di tutte le altre società presenti.

I giudici, con la coppa internazionale, hanno premiato la Mamoti con entrambe le coreografie che sono risultate vincenti, riconfermandosi per il secondo anno successivo i Campioni Internazionali. Quella realizzata è un’impresa storica dato che mai nessuna società si è confermata campione per due anni consecutivi dal 1998, anno di nascita di questa competizione.

“Oltre il Regno il potere dell’amore”: il nome della coreografia scelto dall’Asd Ginnastica Mamoti sta a significare che aldilà dei titoli e dei riconoscimenti la cosa più importante è il potere dell’amore per lo sport e per i compagni che fa vincere su tutto il resto.

La società sambenedettese, con  la sua Responsabile Monica Brandimarte e i tecnici Carla Lunerti, Adele Straccia, Roberta Palanca, Mirko Tulli e Daniela Vannicola, desidera ringraziare tutti i suoi atleti che, nonostante gli impegni scolastici e professionali, continuano con determinazione ed impegno non senza sacrifici a dedicarsi ad una disciplina che sta regalando loro successi e soddisfazioni che rimarranno indelebili nella loro memoria.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)