LANCIANO – I lavoratori Veco in piazza a Lanciano per lo sciopero dei metalmeccanici di Abruzzo e Molise. La manifestazione ha chiamato a raccolta, giovedì 9 giugno, i lavoratori Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm per ottenere una trattativa con Federmeccanica e Assistal sul Contratto Collettivo Nazionale.

“I lavoratori della Veco hanno la loro situazione drammatica e ingessata nei palazzi burocratici durante la manifestazione dei metalmeccanici sul rinnovo contrattuale a Lanciano – le parole di Marco Boccanera della Fim Cisl – Andremo ovunque e non ci piegheremo a chi ci vuole disoccupati. Lavoro e dignità!”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 276 volte, 1 oggi)