SAN BENEDETTO  DEL TRONTO – Nel pomeriggio del 5 giugno si è svolta la finale del primo trofeo stagionale. Si spegne sulle traverse colpite da Lucas, nei secondi finali dell’ extratime, il sogno dell’ Happy Car Samb di conquistare la sua seconda Coppa Italia di Beach Soccer. Il Viareggio si è imposto per 7-6 trascinato da un Gori formato super. Cinque delle sette reti realizzate dalla formazione toscana sono state messe a segno dal bomber della Nazionale diretta dal ct Agostini. I rossoblù, però, possono recriminare per il fatto che per gran parte dell’ incontro sono stati sempre in vantaggio. Qualche amnesia in chiave difensiva è costata caro soprattutto quando sopra di due reti (4-2 il parziale per l’ Happy Car Samb), Bruno Novo compagni si sono fatti rimontare nel giro di due minuti.

Solo nel terzo tempo il Viareggio è riuscito a mettersi in evidenza, approfittando anche di un calo fisico da parte della formazione di Oliviero Di Lorenzo. Ma l’ Happy Car è stata sempre aggrappata al match anche quando i bianconeri erano passati in vantaggio ad inizio della terza frazione grazie alla potente conclusione di Lucas che aveva fissato il punteggio sul 6-6. Nell’ extratime decisiva l’ennesima rete di Gori con la difesa rossoblù non precisa nella chiusura. E poi le traverse di Lucas (una tripletta, alla fine, per l’attaccante brasiliano) che negano all’ Happy Car Samb di giocarsi la Coppa Italia ai rigori. Le altre reti rossoblù portano la firma di Bruno Novo (due) e Addarii.

Abbiamo giocato alla pari – commenta il tecnico rossoblù Oliviero Di Lorenzo – con i neo campioni d’Europa del Viareggio. Siamo rimasti sempre in partita e le due traverse, nei supplementari ci hanno negato la possibilità di arrivare ai rigori. La nostra è una squadra rinnovata di sei dodicesimi ed ogni anno arriviamo sempre tra le prime quattro, nonostante che costruiamo la formazione con i mezzi che abbiamo analizzando i vari campionati e scovando veri e propri talenti che, nella stagione successiva, le altre squadre ci scippano. E poi quando si ha in squadra Gori si parte sempre con due goldi vantaggio rispetto agli avversari. Debbo comunque fare un plauso ai miei ragazzi che in questa Coppa Italia hanno fatto vedere cose egregie. Abbiamo dimostrato di avere la possibilità di conseguire risultati importanti anche nel prossimo campionato di serie A”.

Viareggio: Carpita, Cinquini, Genovali, Valenti, Marinai Ste., Marinai Si, Remedi, Gori, Ozu Moreira, Francois, Gemignani, D’Onofrio. All: Santini

Happy Car Samb: Comello, Errigo, Pastore, Antonio Bernardo, Lucas, Palma, Camilli, Bruno Novo, Marazza, Addarii, Galeano. All: Di Lorenzo

Arbitri: Sicurella di Agrigento e Di Mauro di Sesto S. Giovanni

Reti: 6’pt Lucas (S), 9’pt Gori (V); 9’pt Bruno Novo (S), 10’pt Marinai Si. (V), 10’pt Bruno Novo (S); 2’st Addarii (S), 2’st rig. Gori (V), 4’st Gori (V), 5’st Lucas (S), 7’st Francois (V); 1’tt Gori (V), 1’tt Lucas (S)

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 527 volte, 1 oggi)