MONTEPRANDONE – Appuntamento sportivo in provincia di Ascoli. La terza fase del Campionato Regionale Marche UISP di pattinaggio artistico che si è svolta a Centobuchi di Monteprandone presso la piastra polivalente ha visto la presenza di oltre 150 famiglie provenienti da tutte le Marche. Una bella vetrina per il territorio Piceno.

A  fare il pieno di successi è stata la  Roller Cento, società storica di pattinaggio artistico del luogo, con l’oro di Giorgia Saggiomo che al primo anno di gare si è laureata Campionessa Regionale per la Formula 1D.

Oro anche per Beatrice Bruni, anche lei al primo anno di gare, Campionessa Regionale per il 1° Livello Deb A e oro per Giusy Traini che si è laureata Campionessa Regionale per la Formula 3B.

Da segnalare anche i buoni piazzamenti come il 13° posto di Sofia Consorti, il 9° posto di Federica Arcangeli e il 5° posto di Sabrina Esposito.

Giorgia, Beatrice, Giusy e Sabrina si aggiungono alle altre atlete della Roller Cento che parteciperanno ai prossimi Campionati Italiani di Treviso. Beatrice Piccinini, Campionessa Regionale UISP Formula 2D, Arianna Coccia, Vice Campionessa Regionale UISP Formula 2D, ad Alice Capriotti, Campionessa Regionale UISP Formula 1E, Rebecca Ferrucci e Veronica Coccia rispettivamente 3° e 4° per la Formula 2C, Lucrezia Re, terza classificata per la Formula 2B.

“Mai la Roller Cento aveva raggiunto questi risultati positivi” dichiara un soddisfattissimo Davide Testasecca, presidente della Roller Cento aggiungendo che tutto questo è dovuto “Grazie alle nuova guida tecnica della squadra composta da Sara Straccia e Valentina Oddi e dall’ambiente sereno che si respira negli allenamenti e nelle tante iniziative organizzate”.

L’allenatrice Sara Straccia dichiara di essere “Molto soddisfatta dei risultati fino ad ora ottenuti, che sono frutto di allenamenti duri e dal massimo impegno messo da tutti” e ribadisce che “L’ambiente sereno è stata una grandissima forza propulsiva dove le atlete apprendono di più e meglio quando si divertono”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 256 volte, 2 oggi)