ROMA – L’Istituto Alberghiero “F. Buscemi” si è classificato al secondo posto nella finale nazionale dei Campionati Studenteschi 2016 di canottaggio, con l’imbarcazione GIG quattro con timoniere – categoria allievi maschile (nati 1999 e 2000).

Un risultato di grande prestigio per l’Istituto Alberghiero, conseguito grazie al perfetto lavoro di squadra svolto in sintonia con la Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto; tanto più considerando che al termine della prima manche l’equipaggio dei giovani studenti era in testa alla classifica con il miglior tempo assoluto, battendo addirittura quello degli equipaggi categoria juniores (nati 1997 e 1998).

Solo qualche piccola incertezza ha impedito all’equipaggio composto dai giovani studenti: Alessandro Cavaliere, Osvaldo Costantini, Nicolas Capriotti, Davide Olivieri e Francesco Abruzzese al timone, di superare anche nella seconda manche gli studenti della Scuola Navale Militare di Venezia, risultata peraltro vincitrice in tutte le gare cui ha partecipato.

Il Dirigente Scolastico dell’Istituto Alberghiero Buscemi, Manuela Germani, ha espresso grande soddisfazione per l’eccezionale risultato, raggiunto grazie alla tenacia della prof.ssa Rossella Tomassetti, nel coordinare con il prof. Giovanni Vallorani, il gruppo di giovani studenti addestrati dal tecnico della Lega Navale Italiana, Riccardo De Falco.

Nel gruppo vanno compresi anche Paolo Capriotti, riserva alla finale nazionale, e Edoardo Scarpantonio, che hanno condiviso con gli altri compagni tutti gli impegnativi allenamenti in mare.

Il presidente della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, Adele Mattioli, esprime “un sentito ringraziamento alla determinazione degli studenti dell’Alberghiero “Buscemi” per essere riusciti a conciliare studio e sport, in una fase tanto critica dell’anno, quale i mesi di aprile e maggio consentendo alla Lega Navale Italiana di conquistare il 12° posto nella classifica finale dietro storiche società di canottaggio di grandi città, quali: Torino, Venezia, Trieste, Roma Napoli, Firenze. Grazie a questo piazzamento, la Federazione Italiana Canottaggio ci ha assegnato un’imbarcazione GIG quattro con timoniere che potrà essere utilizzata sia per allenare i giovani canottieri della squadra agonistica, sia per preparare al meglio la partecipazione degli studenti degli istituti scolastici cittadini ai campionati studenteschi 2017”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)