di Paolo Piergallini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una manifestazione sportiva di spessore in grado di attirare amanti del ciclismo e non senza polarizzare l’attenzione su San Benedetto: la corsa ciclistica Granfondo, disputata lo scorso 29 maggio, ha bissato se non superato il successo delle scorse sei edizioni. Circa 1700 i partecipanti e 26 le strutture alberghiere coinvolte. Un successo clamoroso, secondo l’amministrazione comunale, per un’iniziativa partita sette anni fa con poco più di 200 partecipanti.

Particolarmente soddisfatto il sindaco Gaspari: “Realizzare grandi eventi con piccole risorse non è da tutti – ha chiarito il primo cittadino – E con la Granfondo siamo riusciti ad organizzare con 5000 euro un avvenimento straordinario”.

Una menzione speciale per Sonia Roscioli, coordinatrice dell’iniziativa, e per i suoi collaboratori: “Con entusiasmo e assoluta dedizione” ha precisato il Sindaco ” hanno reso questa corsa un evento sportivo fenomenale”.

Tempo bello e nessun “incidente di percorso” grazie alla solerzia della polizia municipale e di quella stradale. La sapiente scelta del percorso , la grandezza degli sponsor e l’entusiasmo dei partecipanti – soprattutto per il “pacco gara” ricco di tipicità locali dai maccheroncini di Campofilone al vino di Ciu Ciu – hanno contribuito alla perfetta riuscita della corsa

“Spero che la prossima amministrazione vorrà continuare questa piccola tradizione e puntare su manifestazioni sportive come questa” ha concluso Gaspari.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 497 volte, 1 oggi)