SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di seguito una nota del Comune di San Benedetto del Tronto inerente al mancato recupero rifiuti non eseguito, nella giornata del 30 maggio, dalla Picenambiente. Lo sciopero, per altri versi, era stato invece annunciato da alcune società per la raccolta dei rifiuti diversi giorni fa (clicca qui).

Picenambiente spa comunica che, a causa di uno sciopero nazionale dei lavoratori delle aziende pubbliche e private dell’igiene ambientale indetto per la giornata odierna, 30 maggio, da Cgil, Cisl, Uil e Fiadel, in alcune zone della città i sacchi dei rifiuti non sono stati ritirati.

Picenambiente assicura che entro la giornata di domani le problematiche generate dallo sciopero saranno risolte.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 906 volte, 1 oggi)