BELLANTE – Giovane insospettabile coltivava marijuana. È la scoperta fatta dai carabinieri della stazione di Bellante che hanno denunciato G.C, 19enne del posto per detenzione ai fini di spaccio e coltivazione si sostanze stupefacenti.

A seguito delle perquisizioni, i militari hanno rinvenuto 5 piante alte 1 metro di marijuana e 30 grammi, sempre di “maria”, già pronti all’uso. Il giovane è stato segnalato alla prefettura di Teramo.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 2 oggi)