TERAMO – Operazione delle Forze dell’Ordine. Nella serata del 27 maggio, intorno alle 20, alcuni agenti del Commissariato di Atri hanno fermato per un controllo un’auto di media cilindrata sulla Statale 16. A bordo del veicolo c’era un 30enne di Montefino (Teramo) che era stato visto dai poliziotti aggirarsi con fare sospetto.

All’atto del controllo, l’uomo residente a Montesilvano ma di fatto domiciliato a Montefino, è apparso subito molto nervoso tanto che gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione personale nel corso della quale sono stati rinvenuti due panetti di hashish del peso di circa 200 grammi che il 33enne aveva nascosto negli slip.

Inoltre all’interno della borsa a tracolla i poliziotti hanno rinvenuto un bilancino di precisione, una busta in cellophane contente cinque semi di marijuana e materiale per il confezionamento della droga.

L’uomo è stato arrestato e su disposizione del Pm di turno è stato sottoposto ai domiciliari a Montefino.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 657 volte, 1 oggi)