MARTINSICURO – Tenta il suicidio sdraiandosi sui binari del treno, ma viene salvato dai carabinieri.

Protagonista della tragedia sfiorata un 56enne di Teramo, colpito da un forte crisi depressiva.

L’uomo, nel tardo pomeriggio di giovedì 26 maggio, si è portato nei pressi della ferrovia, all’altezza della frazione di Villa Rosa, e si è sdraiato sui binari.

Il suo comportamento non è passato inosservato e alcuni passanti sono intervenuti, allarmando prontamente i carabinieri.

I militari della stazione di Martinsicuro si sono portati subito sul posto e hanno iniziato un dialogo con l’uomo, che in quel momento era in pieno stato confusionale, riuscendo fortunatamente a farlo desistere dal compiere il folle gesto.

Il 55enne è stato poi trasportato dai sanitari del 118 all‘ospedale di Giulianova per accertamenti.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.441 volte, 1 oggi)