SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Azione Cattolica parrocchiale della Ss. Annunziata propone per il 23 maggio, alle ore 21.15, un interessante incontro nel quale verrà consegnato il Codice etico degli elettori.

Ad aiutare nella riflessione Luca Alici ricercatore di Filosofia Politica all’università di Perugia e vicepresidente di “Rondine, cittadella della Pace”.

In occasione delle prossime elezioni amministrative del 5 giugno, gli aderenti di AC, si sono impegnati a organizzare un’incontro formativo, di discernimento comunitario con tutta la comunità su tematiche quali etica e politica, il legame sociale e la partecipazione, utili per approfondire e per esercitare con libertà e con responsabilità il diritto e dovere del voto. L’appuntamento si terrà alla parrocchia della Ss Annunziata di San Benedetto.

Questo Codice che L’AC propone vuole essere un umile strumento a servizio degli elettori con il quale si invita tutti a partecipare alla vita pubblica della città con responsabilità.

Il Codice Etico richiama l’elettore a esprimere il proprio voto rispondendo a un’etica chiara per eleggere con responsabilità chi fa dell’interesse della collettività il suo unico fine e lo persegue con lo stile della correttezza e del rigore morale, chi si occupa e s’impegna per il bene comune e per la difesa dei più deboli.

La responsabilità come cittadini alla politica non può essere demandata a altri, né a chi s’improvvisa amministratore o è portatore di interessi personali, è il tempo di riscoprire il valore della partecipazione come modo normale di essere cittadini e non ospiti della nostra città.

In linea con iniziative analoghe promosse dall’Azione Cattolica in altre realtà territoriali, anche l’AC della parrocchia si è attivata per vivere quella che è una delle caratteristiche proprie dell’associazione: stare dentro il proprio tempo come cittadini formati e attenti.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)