PARMA- Inizia a Parma l’avventura della Samb alle finali scudetto. Presenti oltre mille supporters rossoblu nel prestigioso palcoscenico del “Tardini”. I ducali, dopo la sconfitta di Sansepolcro contro il Gubbio sono già di fronte a un bivio da dentro o fuori. Senza lo squalificato Luigi Apolloni, ex bandiera crociata nonché vice campione del mondo a USA ’94, la panchina gialloblu è affidata al suo secondo Bruno Redolfi che potrà contare in campo, tra gli altri, sull’esperienza di Alessandro Lucarelli e sui gol di Guazzo, due delle chiavi del grande campionato giocato in questa stagione sulle rive del Taro. Palladini dalla sua si affida ai soliti noti con qualche novità relativamente all’impiego di Marco Pezzotti sull’out difensivo di sinistra e all’utilizzo di Kevin Candellori, ormai promosso tra i titolari a pieno titolo che agirà da mezz’ala in un 4-3-3 o da ala in un 4-4-2 assieme al dirimpettaio Palumbo a supporto di Mario Titone e Lorenzo Sorrentino.

Parma che fa il suo ingresso in campo sulle consuete note dell’Aida di Giuseppe Verdi, altro elemento di fascino nella sfida odierna.

FORMAZIONI:

Parma: Zommers, Messina, Ricci, Corapi, Cacioli(74′ Saporetti), Lucarelli, Mazzocchi, Simonetti, Guazzo(67′ Longobardi), Miglietta, Melandri(57′ Sereni) A disp.: Fall, Adorni, Saporetti, Agrifogli, Rodriguez, Sereni, Lauria, Baraye, Longobardi. Allenatore: Bruno Redolfi

Sambenedettese:Pegorin, Pettinelli, Pezzotti, Barone(85′ Baldinini), Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino(83’Doua bi), Candellori, Palumbo(61′ Fioretti) A disp.: Mazzoleni, Tagliaferri, Casavecchia, Baldinini, Fioretti, Doua Bi, Gavoci, Raparo, Flavioni. Allenatore: Ottavio Palladini

Arbitro: Tursi di Valdarno (Nuzzi/Saviano)

NOTE:

Marcatori: 15′ Guazzo(P), 40′ Corapi(P), Conson 69′(S), 93′ Titone rig. (S)

Ammoniti: 32′ Palumbo(S), 36′ Miglietta(P), 56′ Mazzocchi(P)

Espulsi: 79′ Sabatino(S), 93′ Messina(P)

Angoli: 7-5

LA DIRETTA:

1′ Inizia la sfida, Samb in casacca rossoblu e Parma con la divisa bianca crociata.

4′ Punizione per la Samb da 30-35 metri rispetto alla porta di Zommer. Va Titone e la palla finisce fuori. Potente il destro del numero 7 che però non centra lo specchio.

7′ Ancora una punizione per i rossoblu, fallo su Palumbo nella metàcampo ducale, si lamenta Lucarelli col direttore di gara.

8′ Prova a scodellare dentro la palla Barone ma è bravo Mazzocchi ad allontanare di testa.

8′ Primi dieci minuti coraggiosi e di personalità per gli uomini di Palladini, a cui evidentemente fa bene l’aria che si respira in un impianto storico per il calcio italiano come è il “Tardini”.

10′ Prova Messina ad andarsene sull’out di destra e a mettere un cross in area, l’appoggio del terzino crociato è però sbilenco e finisce direttamente fuori.

13′ Ci prova Corapi adesso su punizione, bel destro, e Pegorin ci mette le mani. Bella parata dell’estremo rossoblu e primo sussulto del Parma.

15′ Corner Parma, stacca Lucarelli, la palla rimbalza sulla traversa dopo aver battuto a terra e sulla ribattuta del montante è Guazzo il più veloce ad affondare la “zampa”. Parma in vantaggio con Matteo Guazzo: 1-0.

16′ Secondo gol nella Poule per Guazzo e 19° stagionale per la punta crociata.

19′ Buon momento ora per i padroni di casa che prendono coraggio e spingono in avanti. Altro corner conquistato, Corapi alla battuta e ancora pericolo per la Samb sul bello stacco di testa di Cacioli. Fuori però il tentativo del difensore parmense.

28′ Ci prova Palumbo adesso, dopo qualche minuto di quiete, il sinistro del rossoblu, scoccato dal vertice alto mancino dell’area parmense. è controllato però dal portiere lettone Zommers senza problemi.

29′ Buona percussione in combinazione fra Sabatino e Titone col numero 7 che poi cade in area. L’arbitro però ferma il gioco per un fallo precedente.

32′ Giallo per Luigi Palumbo, il primo a finire sulla “lista dei cattivi” dell’arbitro Tursi.

34′ Bell’azione di Melandri che supera in dribbling  Pettinelli ma viene chiuso in angolo.

35′ Ancora Pericoloso Lucarelli su corner, palla toccata da Sorrentino che concede il 6° corner ai gialloblu.

36′ Scinitille in campo fra Miglietta e Titone col rossoblu atterrato dal centrocampista parmense. Giallo per Miglietta ma ha rischiato anche Titone che ha sbracciato pericolosamente.

40′ Raddoppio del Parma, punizione da oltre 40 metri di Corapi. Il tiro del centrocampista ducale prende alla sprovvista Pegorin e Parma sul 2-0. Davvero un lob incredibile quello del numero 4 crociato che sorprende nettamente Fabio Pegorin il quale, come tutti, si aspettava la palla scodellata in area da quella distanza.

45′ Ci prova Barone su punizione ma la palla si infrange sulla barriera, è Salvatori poi, sull’assistenza di Candellori, a sprecare tutto di testa da buona posizione.

46′ Finisce qui la prima frazione di gara. Samb sotto di due gol.

46′ Ricomincia adesso la sfida, nessun cambio fra i 22 della prima frazione.

47′ Prova la girata Guazzo e Parma che ricomincia a macinare gioco. Gara complicata per i rossoblu.

47′ Buona azione di Palumbo che se ne va e mette un cross in mezzo per Titone, è Messina a salvare tutto in anticipo di testa. Samb che adesso prova ad attaccare a testa bassa.

48′ Ci prova Candellori adesso, davvero tra i più vivaci dei suoi. Il destro del giovane dalla trequarti impegna il lettone Zommers che però blocca a terra la rasoiata del numero 10 della Samb.

49′ Altra occasione per Guazzo che si ritrova la palla tra i piedi in area e di prima intenzione calcia in porta. Palla che finisce alta.

54′ Corner di Barone e occasione per Sorrentino che non trova la palla di testa davvero per un soffio, sulla palla si avventa poi Sabatino che colpisce anche Zommers causando il fischio dell’arbitro, punizione Parma. Samb più determinata comunque in questa ripresa.

57′ Sereni entra  per Melandri nei padroni di casa.

61′ Prima mossa anche per Ottavio Palladini che butta nella mischia Daniele Fioretti al posto di Luigi Palumbo.

64′ Prova il contropiede il Parma con Sereni, il nuovo entrato, bravo Pettinelli a chiudere a a riavviare l’azione di gioco.

66′ Passa a sinistra adesso Lorenzo Sorrentino in un 4-4-2 con Titone e Fioretti davanti. A destra Candellori.

67′ Barone prova il destro dalla lunga e coglie una clamorosa traversa. Decisivo il tocco di Zommers. Angolo, il terzo per i rossoblu.

69′ Gol della Samb! Corner di Barone, sponda di Sorrentino sul secondo palo e Conson è bravissimo ad insaccare di sinistro con una bella girata. 2 a 1 e Samb ancora viva!

74′ Fuori Cacioli dentro Saporetti per i ducali.

76′ Prova il tiro Simonetti ma è bravo Pegorin a bloccare e neutralizzare il tentativo degli emiliani.

77′ Prova ora Titone in contropiede, il numero 7, servito da Sabatino, affonda verso l’area di rigore e dal limite scarica il mancino ma è bravo Zommers a bloccare la sfera. Samb più che mai viva e migliore del Parma in questa ripresa dopo un primo tempo a senso unico per i gialloblu.

79′ Rosso ad Alessandro Sabatino, Samb che resta in dieci dopo una serie di scintille in campo scoppiate tra il centrocampista rivierasco e il difensore emiliano Ricci a seguito di un fallo dello stesso Sabatino su Miglietta. Ospiti con un uomo in meno per almeno 10 minuti.

83′ Ottima occasione per Titone! Cross di Fioretti e testa del numero 7 che spedisce di poco alto! Vicina al pareggio la Samb!

83′ Dentro Doua bi e fuori Lorenzo Sorrentino nella Samb.

85′ Dentro anche Baldinini al posto di un esausto Mario Barone.

90′ 5 i minuti di recupero decisi dal direttore di gara Tursi.

93′ Calcio di rigore per la Samb all’ultimo respiro! Titone si esibisce in una delle solite penetrazioni provando a sgusciare via a Messina dal fondo che però lo atterra. Per Tursi non c’è dubbio rosso a Messina e massima punizione per la Samb!

93′ Parte Titone e gol della Samb! Il numero 7 batte Zommers e regala il pareggio agli oltre mille fans rossoblu accorsi al “Tardini”!

95′ Finisce qui! La Samb acciuffa il pareggio dopo un ottimo secondo tempo e porta via dal Tardini un preziosissimo punto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.973 volte, 1 oggi)