TERAMO – Verifiche, da parte delle Forze dell’Ordine, agli autoriparatori. La Polizia Stradale di Teramo, nell’ambito dei controlli finalizzati a contrastare il riciclaggio e la ricettazione di veicoli e parti di essi, ha denunciato un autoriparatore di 45 anni per i reati di ricettazione di componenti meccanici e truffa.

L’uomo è titolare di un’officina meccanica operante in provincia di Teramo.

Alcuni veicoli con avarie ai gruppi motori anziché essere riparati venivano sostituiti con componenti appartenenti a mezzi rubati, tutti in provincia di Pescara.

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati due veicoli già condizionati ed altro materiale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)