SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Assieme a Piunti per battere la sinistra”. Lo dice Ignazio La Russa, arrivato a San Benedetto giovedì pomeriggio per sostenere il candidato sindaco del centrodestra. “Dispiace che non ci sia la Lega al nostro fianco, ma ci sosterrà al ballottaggio. Tutti i partiti della coalizione hanno un ruolo importante, ma chi si è dimostrato coerente avrà un vantaggio doppio. Noi di Fratelli d’Italia ci siamo sempre opposti ai governi tecnici e non abbiamo votato il ddl sulla riforma costituzionale. Siamo da sempre contrari agli inciuci”.

L’ex Ministro della Difesa si sofferma sul tema della sicurezza. “L’immigrazione clandestina può favorire il terrorismo. Vanno controllati i porti da dove partono le carrette della morte. Poi c’è la questione del controllo delle città e della tutela dei singoli cittadini. Nessuno deve finire sotto processo se si difende all’interno della propria abitazione o del proprio negozio da un pericolo esterno che provoca paura e turbamento. La difesa è sempre legittima”.

La Russa si è complimentato con Piunti per aver affermato di non voler celebrare matrimoni di coppie omosessuali. “Non siamo bacchettoni, non giudichiamo chi decide di stare con persone dello stesso sesso, non muovo nessuna critica – premette – ma che c’entra questo col matrimonio? La famiglia è tutelata dalle leggi perché è il nucleo destinato alla procreazione. Non è colpa di Fratelli d’Italia se due persone dello stesso sesso hanno difficoltà ad avere bambini loro. E’ la natura. Quindi liberi di avere tutti i diritti di una coppia, ma impossibile sperare in una tutela giuridica che è riservata a coppie di sesso diverso”.

In precedenza, il consigliere comunale azzurro era tornato a scagliarsi contro Paolo Perazzoli: “Veniamo da dieci anni di mala-amministrazione e chi si spaccia come emblema del rinnovamento è colui che nel 2006 lanciò l’attuale primo cittadino. Andremo al ballottaggio e vinceremo. Per trionfare al primo turno occorre il 50%+1 dei consensi. Chi afferma che ci riuscirà mente sapendo di mentire”.

Venerdì pomeriggio, Piunti accoglierà in Riviera il sindaco di Perugia Andrea Romizi. Appuntamento alle 15 presso lo chalet Le Anfore.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 400 volte, 1 oggi)