SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato diramato sul sito della Sambenedettese.

Sulla scia dell’iniziativa “A Scuola di Samb”, nella mattinata del 19 maggio i calciatori Marco Pezzotti, Mario Titone, Lorenzo Sorrentino e Fabio Pegorin hanno fatto visita alla Scuola dell’Infanzia “N. Miscia”, appartenente all’Isc Nord di San Benedetto.

Applausi, cori, sciarpe, bandiere, magliette, vessilli d’ogni genere hanno fatto da apripista all’arrivo dei campioni rossoblù, coinvolti sin da subito da un’atmosfera gioviale e canora.

I piccoli di 3, 4 e 5 anni hanno donato ai calciatori un poster colorato con al centro la frase: “Non mollo al di là del risultato… giocare insieme è gia vincere il campionato”, corredato dalle caricature dei bimbi stessi. “Il cartellone ha una ricaduta didattica, ovvero quello della valorizzazione della diversità. Così come nel calcio ciascun calciatore ricopre un determinato ruolo ed è funzionale all’interno di un gruppo ben coeso, allo stesso modo, all’interno di una classe, ciascun bambino si valorizza attraverso la condivisione e la collaborazione con gli altri, ciascuno munito di proprie caratteristiche e unicità. La frase “giocare insieme è già vincere”, racchiude tutto il significato del cartellone, ovvero giocare insieme è la vittoria, al di là del risultato, che si ottiene attraverso il rispetto del proprio ruolo e delle regole della convivenza”, dichiarano le insegnanti Lidia e Dora.

La visita è proseguita con domande, curiosità, pillole di saggezza, foto-ricordo ed autografi. Emozioni e momenti che i piccoli tifosi rossoblù porteranno sempre nel loro cuore.

La foto è stata ripresa dalla pagina Facebook Sambenedettese Calcio

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)