IN EDICOLA OGNI LUNEDI’ NELL’EDIZIONE CARTACEA

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saverio Bari è il nuovo campione italiano assoluto di Subbuteo calcio da tavolo. Il giocatore della Reggiana ha conquistato il titolo dopo una intensa finale contro il napoletano Luigi Di Vito. 2-1 il punteggio della partita, momento clou della manifestazione disputata nel centro federale di San Benedetto sabato 14 maggio e domenica 15.

Ben otto i titoli nazionali individuali assegnati. Nella categoria veteran la vittoria è andata al laziale Patrizio Lazzaretti, che nella gara decisiva ha superato il milanese Mario Corradi. Tra i Cadetti, invece, successo per Andrea Manganello (Black&Blue Pisa), vittorioso per 2-0 nella finale contro l’ascolano Luca Ciabattoni. Tra le donne ennesimo titolo per Paola Forlani (Stella Artois Milano) e secondo posto per Giulia Brillantino (Stradivari Cremona). Tra i giovani tricolori per Mato Ciccarelli (Under 19, in finale con Andrea Ciccarelli, entrambi dei Napoli Fighters), Antonio La Torre (Under 15, in finale con Claudio La Torre, tutti e due del Messina Ts) e Matteo Cammarata di Casale Monferrato (Under 12, in finale con Riccardo Natoli di Messina). Nella categoria Subbuteo, invece, giocata con i materiali tradizionali anni ’70, campione italiano Stefano Cafaggi (Livorno, su Simone Lazzarini di Pisa), che bissa il titolo della passata stagione.

I nuovi campioni italiani, oltre al titolo, conquistano il diritto a partecipare ai campionati mondiali in programma in Belgio a settembre. La manifestazione è stata organizzata dalla Federazione italiana (Fisct) e dall’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)