SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio increscioso accaduto poco dopo la mezzanotte del 14 maggio. A Porto d’Ascoli, in zona Salaria, alcuni cittadini hanno allertato il 112 per la presenza in strada di una donna di colore che stava intralciando senza apparente motivo il transito degli automobilisti piazzandosi in mezzo alla carreggiata creando pericolo non solo agli utenti della strada ma naturalmente anche a se stessa.

Una pattuglia della radiomobile dei carabinieri sambenedettesi è intervenuta per calmare la donna. Quest’ultima però ha reagito prima insultando i carabinieri e in seguito aggredendo un militare. E’ stata bloccata, arrestata e portata in caserma per gli accertamenti di rito.

La donna, già nota alle Forze dell’Ordine per fatti simili, ha 27 anni ed è domiciliata a Monsampolo del Tronto e ha raccontato di essere una cuoca. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Alla 27enne sono stati disposti i domiciliari.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.793 volte, 1 oggi)