GROTTAMMARE – Lettere, documenti d’archivio e testimonianze audiovisive: il lavoro di ricerca sulla Prima guerra mondiale, a firma dei ragazzi delle scuole cittadine è consultabile a tutti, dallo spazio riservato nel sito del comune di Grottammare, raccolto nel titolo “Grottammare e la Grande Guerra”.

Il lavoro risponde all’invito lanciato alle scolaresche dall’amministrazione comunale, in  occasione dell’anniversario della Grande Guerra; un input per ricordare e ricercare i propri caduti e da qui costruire momenti di riflessione e dialogo con le nuove generazioni per un approccio educativo a sentimenti di pace.

Il progetto  era stato avviato nell’anno scolastico 2014-15; è  proseguito l’anno successivo con attività di studio, di ricerca su documenti conservati nell’Archivio storico comunale, da dove sono venute alla luce lettere, delibere di consiglio comunale del tempo, testimonianze del popolo di Grottammare e come le voci della guerra arrivavano in paese.

I lavori sono stati coordinati dalle docenti dell’ IC “G. Leopardi” Isabella Franchellucci, Daniela  Di Marco e Rosanna Acciarri   e dalla prof.ssa Maria Rosa Todisco dell’Istituto  d’Istruzione Superiore  “Fazzini /Mercantini”.

I documenti pubblicati:

il video “Grottammare nella Grande Guerra-Gli eroi di Grottammare” è il titolo del video realizzato dalle terze medie B-D-F  dell’IC “Leopardi” che raccoglie il lavoro in archivio e la scoperta di tanti documenti ufficiali dell’epoca;

il video “La cultura della Grande Guerra”, realizzato dalla classe II B sezione C.A.T. dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Fazzini – Mercantini”, in cui gli studenti hanno cercato di interpretare la filosofia della guerra  tramite  testimonianze di chi la ricorda; l’opera contiene l’intervista a Luigi e Jolanda Vitelli nipoti dei fratelli  Domenico e Pasquale Vitelli, caduti in guerra.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)