SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz nel fine settimana degli agenti della Polizia Municipale. Nella notte tra il 7 e 8 maggio, nell’ambito degli interventi programmati per il controllo del territorio con particolare concentrazione di persone nelle zone del centro, il personale del Comando di San Benedetto del Tronto ha lasciato sui parabrezza 81 avvisi per violazioni del codice della strada di cui 23 nella zona del lungomare e 58 nel centro città.

In via Volturno una persona è stata sorpresa ad urinare contro il muro di un’abitazione e un’altra a bere un “cuba libre” alle 2.20 del mattino. La prima sarà sanzionata per “atti contrari alla pubblica decenza” , fattispecie da pochi mesi non più prevista come reato penale ma che prevede una sanzione amministrativa piuttosto salata da 5 mila a 10 mila euro.

La seconda invece dovrà rispondere della violazione dell’ordinanza sindacale n. 98 del 2009 che vieta il consumo di bevande alcoliche in luoghi pubblici dall’una alle sette del mattino. In vista una sanzione di 75 euro.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.054 volte, 1 oggi)