GROTTAMMARE – Si terrà sabato 7 maggio dalle ore 9 alle ore 13, presso il Residence Club Hotel Le Terrazze, il convegno intitolato “Affettività e sessualità possibile nella disabilità“, ideato ed organizzato dall’ I.Ri.Fo.R, Istituto per la ricerca, la formazione e la riabilitazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, sezione di Ascoli Piceno e Fermo. L’evento ha come obiettivo quello di sensibilizzare e avviare un dibattito sulla complessa tematica della vita emotiva, rivolto ai familiari delle persone con disabilità, agli operatori, agli educatori, ai volontari e a tutte le figure professionali che a vario titolo operano con la disabilità.

Interverranno la Dr.ssa Luisa Di Pietro, Psicologa Psicoterapeuta che affronterà il tema “Educare all’affettività e sessualità: il bisogno di amare e di essere amati”.

Il Dr. Domenico De Bernardinis, Psichiatra dirigente medico asur di Teramo e docente all’Università di Chieti, con il tema “Tra negazione e identificazione: quale sessualità per la disabilità?”.

Il Dr. Max Ulivieri, Presidente dell’Associazione Loveability, tratterà “Il corpo non è una prigione”.

La Dr.ssa Anna, aspirante LongGiver dell’Associazione Loveability, affronterà il tema “La testimonianza di un aspirante assistente sessuale”.

La Dr.ssa Katia Caravello, Psicologa componente della Direzione Nazionale UICI, parlerà di “Affettività e sessualità: quale aiuto ai figli con disabilità visiva?”.

Infine, il Dr. Vinicio Alessandroni, Dirigente di Area Vasta 5, affronterà la tematica “Pregiudizi e contraddizioni della sessualità nella persona disabile in famiglia e nei servizi: come affrontare i bisogni?”.

“Si sono tenuti 3 incontri di grande successo – afferma Clarita Baldoni, Assessore alle Pari Opportunità – da cui è scaturita la necessità di raccogliere e approfondire le tematiche affrontate. L’I.Ri.Fo.R dell’Unione Ciechi di Ascoli Piceno e Fermo ha accolto la richiesta di aiuto dei genitori di ragazzi disabili ed ha recentemente elaborato un ambizioso progetto di informazione e di formazione su tali tematiche molto delicate”.

 

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)