SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz dei carabinieri del nucleo radiomobile di San Benedetto del Tronto. Il 2 maggio è stato sequestrato in via Gabrielli il locale “Terra di Benessere, beauty space”.

Un centro di benessere dove però all’interno si compievano prestazioni sessuali.

I militari, dopo alcune segnalazioni e la verifica di annunci online e cartacei (molti dei quali “hot”) della struttura, hanno cominciato una serie di appostamenti nei pressi del centro benessere situato a Porto d’Ascoli.

Acquisiti i riscontri, hanno poi fatto irruzione nella struttura. All’interno letti matrimoniali e lettini. E’ stata arrestata la titolare della struttura, una cinese di 28 anni già nota per fatti analoghi in altri posti d’Italia. Oltre ad essere la titolare, si prostituiva. E’ stata condotta nel carcere di Castrogno per favoreggiamento alla prostituzione.

All’interno c’era anche un’altra cinese di 36 anni, soltanto identificata poiché era sfruttata dalla 28enne per il centro a luci rosse.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.020 volte, 1 oggi)