SAMB: Cosimi, Carminucci, Montesi, Raparo, Casavecchia, Conson, Titone, Baldinini, Fioretti, Vallocchia, Palumbo. A disposizione: Mazzoleni, Tagliaferri, Bruni, Sabatino, Forgione, Mallozzi, Gavoci, Sorrentino, Pezzotti. Allenatore Ottavio Palladini.

CHIETI: Fatone, De Grosso, Pietrantonio. Ewansiha, Sbardella, Mariani, Fiore, Varone, Dos Santos, Massimo, Varricchio. A disposizione: Romaniello, Macedo, Sebastianelli, Piccolo, Di rosa, Bocchino, Riccucci, Comini, Molenda. Allenatore Umberto MArino.

Arbitro: Francesca Campagnolo di Bassano del Grappa.

Assistenti: Marco Di Bello e Pierluigi De Chirico di Barletta.

NOTE: campo in discrete condizioni, temperatura circa 15° C, cielo nuvoloso. Ha piovuto durante la notte e nelle prime ore del mattino. Presenti circa 50 tifosi del Chieti, 2500 circa le presenze del pubblico di casa. Presente una delegazione dei tifosi del Bayern Monaco, gruppo Shickeria.

MARCATORI: 37′ p.t. Vallocchia.

ANGOLI 8-2

AMMONITI Massimo, Fioretti

ESPULSI

RECUPERI: 1′ p.t.

 

PRIMO TEMPO

3′ Il primo tiro è di Fiore, che calcia al volo di sinistro, da posizione decentrata, ma la sua conclusione tesa finisce sull’esterno della rete.

La Samb è schierata col classico 4-3-3 di marca palladiniana, tuttavia la punta centrale è Titone mentre Fioretti gioca come esterno sinistro. Raparo gioca come mediano basso, affiancato da Baldinini sulla destra e da Vallocchia a sinistra. Tra i neroverdi abruzzesi subito in evidenza Dos Santos, attaccante che la Samb ha seguito da vicino nel calciomercato invernale.

7′ La Samb reclama un rigore. Lancio lungo e centrale per Fioretti che supera in velocità Mariani il quale sembra trattenere l’attaccante rossoblu in area. Per l’arbitro tutto regolare.

9′ Ancora Fiore al tiro: destro rasoterra dai venti metri senza velleità, termina sul fondo.

14′ Il Chieti non vuole fare sicuramente brutta figura. Ancora Dos Santos che approfitta di un errore di Raparo, si invola sulla sinistra, cross teso. Cosimi esce e devia il pallone, raccoglie Ewansiha dal limite e prova un tiro che però non ha forza, Cosimi blocca.

17′ Vallocchia ora gioca sulla corsia destra, Baldinini a sinistra.

21′ Ammonito Massimo.

Partita che non sta regalando grandi emozioni specie per la parte rossoblu. Tira adesso un vento di tramontana molto freddo, ci si diverte osservando e ascoltando lo spettacolo dei tifosi di casa.

24′ Inizia a piovere.

30′ Palladini ha cambiato lo schema d’attacco, evidentemente insoddisfatto del rendimento del tridente. Ora in attacco ci sono Titone e Fioretti, la squadra è disposta col 4-4-2, Palumbo fa l’esterno sinistro di centrocampo, Vallocchia a destra. Intanto piove veramente con notevole intensità.

36′ Colpo di testa di Mariani in area su imbeccata da calcio di punizione, conclusione alta.

37′ Accelerazione di Titone, che si invola centralmente e serve in verticale Vallocchia, bravissimo nell’inserimento, nel controllo e poi, a tu per tu con Fatone, nell’infilare il pallone rasoterra. 1-0. Bravo Vallocchia, che si sta disimpegnando bene al di là del gol. Una rivincita per lui che fu quasi “bruciato” per essere schierato da terzino contro il Castelfidardo.

38′ Esce Mariani, entra Macedo nel Chieti.

43′ Grande tiro su punizione di Titone: palla tesa a filo d’erba, Fatone è molto bravo a distendersi e ad alzarla oltre il palo.

1 minuto di recupero

Nell’intervallo si ripete lo spettacolo oramai quasi abituale del tifo dei supporters di casa che, contrariamente a quanto accade di solito, non interrompono e anzi aumentano i cori di sostegno alla beneamata, accompagnati da tutti i settori. Anzi i tifosi del Chieti non restano in silenzio.

SECONDO TEMPO

La Samb torna in campo col modulo 4-3-3, ma adesso Fioretti è il centravanti, Titone sta sulla destra e Palumbo a sinistra.

4′ Fioretti per Vallocchia che entra in area, si libera di un avversario, fa una finta ma poi non riesce nella conclusione finale, salvataggio in corner per la difesa del Chieti.

5′ Sull’angolo seguente, bella girata di Fioretti da posizione quasi impossibile, conclusione ad incrociare che termina di poco sul fondo, sul secondo palo.

8′ Ammonito Fioretti.

10′ Reazione del Chieti e un po’ di fortuna della Samb. Su un’azione corale, arriva Pietrantonio che di prima, di sinistro, dal  vertice sinistro dell’area di rigore, calcia verso la porta, dove trova Conson sulla linea bravo a ribattere di testa. Sulla respinta nuovo tiro, stavolta di Varone, dal limite, ma la conclusione colpisce Varricchio e il pallone esce, beffardo, a fior di palo.

16′ Fioretti, in contropiede, serve centralmente Titone, Sbardella lo anticipa e per poco non segna un autogol.

18′ Ora la Samb va di contropiede dopo aver subito un tentativo di reazione del Chieti. Carminucci si proietta all’offensiva e serve Baldinini, Fatone esce e rinvia coi piedi.

22′ Il Chieti sembra aver esaurito la sua spinta migliore, o forse la Samb ha chiuso meglio i varchi. Intanto è ripreso a piovere.

25′ Doppio pericolo creato dalla Samb: il bravo Vallocchia apre sulla destra per Baldinini, cross nel mucchio e Fatone toglie la palla dalla testa di Palumbo. Ma Montesi è bravo a recuperare immediatamente, traversone che rimbalza a centro area con Titone e Baldinini che mancano l’aggancio per un nonnulla.

30′ Girata di testa di Palumbo su calcio d’angolo, Fatone smanaccia quasi sulla linea di porta, vicino al “sette” e salva. Poi Baldinini cerca la rovesciata acrobatica, senza esito.

31′ Esce Del Grosso, entra Comini.

32′ Nella Samb esordio assoluto del giovanissimo Bruni, classe 1998. Esce Vallocchia, sommerso dagli applausi. Bellissima prestazione e rivincita personale del giovane classe 1997

40′ Dopo un lungo controllo del campo, un errore di gestione del pallone in fase offensiva consente a Ewansiha di far ripartire l’azione, quindi il pallone arriva al limite dell’area di rigore a Massimo che di prima intenzione tira sul primo palo, rasoterra, prendendo controtempo Cosimi. 1-1

41′ Reazione della Samb, doppio cross di Palumbo, sul secondo Bruni, di testa, va alla conclusione alta.

42′ Grosso pericolo per la Samb, Fiore si invola sulla fascia destra, calcia ma Cosimi è bravo e respinge coi piedi.

43′ Mallozzi al posto di Titone.

47′ Grande occasione per Mallozzi. Molto bravo Fioretti a proteggere la palla sulla corsia destra, poi l’attaccante riesce a proiettarsi sul fondo e mettere in mezzo. Mallozzi non arriva alla deviazione vincente per questione di centimetri.

47′ Sorrentino per Fioretti.

48′ Beffa per la Samb. Contropiede del Chieti, palla centrale per Dos Santos che a tu per tu con Cosimi lo supera con un tocco dal basso che colpisce la traversa e si infila. 1-2.

49′ Bruni ha l’occasione del pareggio: cross dalla destra, Bruni in scivolata conclude di destro, tiro forte e ravvicinato che Fatone devia in angolo.

49′ Partita finita.

COMMENTO

Incontro molto strano, che nel finale ha dato il meglio per livello di spettacolo ed emozioni. La Samb sembrava aver limitato le ambizioni del Chieti poi nel finale, dop0 il gol del pareggio, la partita si è aperta a qualsiasi risultato e ne hanno avuto la peggio i rossoblu. Migliore in campo comunque Fatone, portiere del Chieti, classe 1996, autore di diversi interventi risolutivi.

 

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.639 volte, 1 oggi)