SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stata presentata nel corso di una conferenza stampa la stagione 2016 del Circolo Nautico Sambenedettese. “Una lunga serie di appuntamenti sia sportivi che di intrattenimento – dichiara il presidente Igor Baiocchi – caratterizzerà la stagione, alla quale tutti noi stiamo ancora lavorando per definire i dettagli. L’appuntamento clou sarà la festa prevista per la sera del 31 luglio, in occasione della Madonna della Marina, aperta sia ai soci che alla città. Colgo l’occasione per segnalare il giovane velista Simone Scarpetta (allenato da Andrea Patacca) che con l’imbarcazione classe Laser 4.7 sta disputando in Olanda le qualificazioni per gli europei ed è in lizza per i mondiali”.

Il consigliere con delega alla pesca sportiva e agli eventi Adalberto Zeller ha messo in evidenza le manifestazioni principali. “L’edizione 2016 de La Sfida (che si svolgerà dal 6 al 8 agosto) avrà uno spessore ancora maggiore con la partecipazione di tutti i migliori equipaggi italiani, oltre che di rappresentanti della Spagna, del Belgio, della Svizzera e di un equipaggio misto austro-tedesco con il presidente della federazione europea Ecsa Schneider. Poi spazio al Pierin Pescatore, gara di pesca dal molo per ragazzi, e al Premio Letterario “Massimo De Nardis”. Nel 2017 si festeggeranno i cinquant’anni del Circolo Nautico e stiamo già lavorando per degli eventi importantissimi”.

Il consigliere con delega alla vela d’altura Alberto Paradisi ha parlato del “Trofeo delle Palme che farà parte dell’Adriatic Trophy, competizione che designerà i campioni del medio Adriatico e la regata transadriatica San Benedetto-Pomo (Croazia) e ritorno dal 27 al 29 maggio, ma anche il primo raduno nazionale Alpa.” Assente il consigliere “Pepi” Aliventi, Paradisi ha anche parlato del Palio velico “Madonna della Marina”, la regata dei quartieri sambenedettesi, e della scuola di vela che da quest’anno sarà aperta anche agli adulti.

Il tesoriere Giannino Marconi ha poi fatto il punto sulla situazione del porto. “Il nostro bilancio è stabile da anni, ma purtroppo la situazione del pescaggio del porto non ci permette di ampliare le entrate. Siamo solidali con la marineria e chiediamo a gran voce un intervento serio per il dragaggio del nostro porto”. Infine, Paolo Tartaglini ha illustrato il programma delle uscite in mare per persone disabili, che avverranno in collaborazione con il Cediser, il Centro Biancazzurro e il Centro diurno di igiene mentale.

Ma l’estate del Circolo Nautico comprenderà anche feste (il 2 luglio quella di inizio estate, il 14 agosto quella di Ferragosto con le Carioca Dance Ballet e il 31 agosto quella di fine estate), la consueta e apprezzata rassegna degli “Scrittori sotto le stelle” in collaborazione con la libreria “La Bibliofila” di Mimmo Minuto ed eventi musicali con le serate Cns live (aperitivo e musica sulla terrazza) e gli “Incontri con la musica” ai quali parteciperanno alcuni musicisti italiani che si racconteranno al pubblico. Ha coordinato la conferenza stampa l’addetto stampa del Circolo Nautico Manrico Urbani.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 591 volte, 1 oggi)