SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Giunge ormai alla sua terza edizione il Memorial dedicato alla figura di Stefano Borgonovo, indimenticato bomber rossoblu nella stagione ’84-’85, scomparso nel 2013 dopo una lunga battaglia con la Sla. Dopo le prime due edizioni, in cui si sono aggiudicati il trofeo gli allievi, rispettivamente nel 2014 e 2015, di Fiorentina e Ascoli, il torneo torna al Riviera delle Palme che sarà teatro, il 7 e l’8 maggio della contesa fra le categorie allievi di fascia “B” di Sambenedettese, Ascoli, Como e Pescara.

La prima partita in cartellone è niente di meno che il derby Sambenedettese-Ascoli, che andrà in scena sabato 7 maggio alle ore 11 di mattina, mentre a sfidarsi nel pomeriggio, alle 16, saranno Como e Pescara. Alle 10 e alle 15 del giorno successivo, domenica 8 maggio invece si giocheranno, rispettivamente, la “finalina” per il terzo e il quarto posto e la finale per il primo ed il secondo tra le vincenti delle prime due sfide del sabato.

“Si tratta di un evento dalla grande risonanza mediatica e di portata nazionale che dà grande dignità al lavoro fatto sul settore giovanile rossoblu” dichiara Fabrizio Roncarolo a nome dell’Associazione Noi Samb che organizza il torneo, “ed è anche un appuntamento con il sociale visti i fini benefici e il ricordo di una figura importante come quella di Borgonovo” chiude sempre Roncarolo.

Il torneo, che vedrà calcare il campo i ragazzi che parteciperanno al prossimo campionato allievi e quindi i nati negli anni 2000, 2001 e i già 14enni del 2002 delle quattro squadre, si svolgerà interamente al Riviera delle Palme e il costo di ogni singolo biglietto,di 5 euro, al netto delle spese di gestione dell’evento, verrà devoluto interamente alla fondazione che porta il nome del compianto attaccante di Samb, Como, Fiorentina e Pescara fra le altre.  E a ricordare la figura di Stefano Borgonovo ci sarà anche la figlia Alessandra, che da meno di un mese ha assunto anche la vicepresidenza della Lega Pro.

L’appuntamento, che lo scorso anno ha portato circa “400 presenze in termini di pubblico e 1860 euro in devoluzione alla Fondazione Stefano Borgonovo” fanno sapere da Noi Samb, si colorerà poi anche di una “chicca” ulteriore, ovvero una esposizione fotografica, allestita presso la sala stampa Sabatino D’Angelo che ospiterà una sere di fotografie di Borgonovo ai tempi della sua militanza in Riviera.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 868 volte, 1 oggi)