SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà Giuseppe Zeno il protagonista maschile di “Scomparsa”, la fiction di Raiuno che verrà girata a San Benedetto del Tronto a partire dal 9 maggio.

L’attore napoletano ha raggiunto un accordo con la Endemol, dopo che negli ultimi giorni era circolato con insistenza il nome di Daniele Pecci, poi ritirato.

Nato a Cercola nel 1976, Zeno festeggerà i quarant’anni proprio alla vigilia dell’avvio delle riprese, che dureranno cinque settimane.

In tv, tra il 2003 e il 2005, prese parte a diverse puntate di “Incantesimo” e della soap-opera “Un posto al sole”. La notorietà al grande pubblico è arrivata con “L’Onore e il Rispetto”. Nel 2011 ha preso parte alla terza stagione di “Squadra Antimafia” nei panni del boss Vito Portanova. Sempre con Simona Cavallari ha recitato nel 2014 ne “Le mani dentro la città”. Di recente ha incassato un enorme successo grazie alla serie Rai “Il paradiso delle signore”.

Zeno affiancherà Vanessa Incontrada, che interpreterà una psicologa costretta a fare i conti col dramma della sparizione della giovane figlia.

In Riviera, gli sfondi principali riguarderanno il lungomare, nel tratto compreso tra il ponte sull’Albula e la pineta antistante lo chalet ‘Il Pescatore’. Qui è situato il villino liberty che verrà utilizzato per i ciak interni. Interessate anche Piazza Caduti del Mare, Piazza Matteotti e la Riserva Sentina, nelle vicinanze del Tronto.

Mercoledì il location-manager della serie è arrivato in città per definire gli ultimi dettagli tecnici e burocratici.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.918 volte, 2 oggi)