SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le Nazioni  Unite  celebrano questa festa ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La celebrazione che vuole coinvolgere più Paesi possibili, ad oggi precisamente 175 Nazioni . Nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra la Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo.

Nelle Scuole infanzia,primaria e Secondaria di 1°grado dell’IC Centro,in occasione della 46ma Giornata Mondiale della Terra  e nell’Ambito del PROGRAMMA ECO-SCHOOLS FEE, è stato trattato l’argomento  in classe  leggendo il DECALOGO ANTI RIFIUTI  e  LA CARTA DELLA TERRA. Sono state proposte  iniziative libere sul tema,lezioni creative sul riuso-riciclo,attività manipolative con i rifiuti, cartelloni specifici, canti,informazioni alle famiglie tramite il sito scolastico (www.isccentrosanbenedettodeltronto.gov.it).

Nei plessi  della Scuola Infanzia Marchegiani e Via Togliatti ,dove sono attivi i LABORATORI MANIPOLATIVI CREATIVI e LABORATORI del VERDE -progettazione partecipata dei GENITORI-  sono state organizzate esposizioni di manufatti con materiale di recupero a favore della sostenibilità ambientale,nonché bancarelle di prodotti biologici della terra.

Da segnalare  la presenza negli orti biologici di Sementi Antiche dell’ASSAM MARCHE ed,in particolare, dell’antico e raro ecotipo  di LATTUGA ROSSA della Riserva Sentina che sarà stabilizzata geneticamente e valorizzata dato l’alta concentrazione di particolari pigmenti rossastri,gli antociani con spiccate proprietà antiossidanti ( i semi  sono stati gentilmente donati dal Presidente della Riserva Sentina Sandro Rocchetti).

Nell’Earth Day si è  trattato con  gli alunni  quindi il tema della Green Economy, il Biologico a Km 0 ,il recupero,la valorizzazione e tutela del patrimonio di biodiversità del territorio Marchigiano .

Anche la Dirigente  dell’Ic Centro –Dott.ssa Laura D’Ignazi,ha visitato ed apprezzato le esposizioni  dei Laboratori allestiti e le attività proposte  per  celebrare la Giornata Mondiale della Terra.

L’educazione ambientale, inserita tra gli argomenti fondamentali della Disciplina dei Diritti umani, deve diventare un puntello per la formazione dei futuri cittadini ed è per questo che il nostro Istituto implementa,da molti anni, le Buone Pratiche  del Programma Internazionale Fee Eco-Schools

Per la giornata della terra, in Italia e all’estero sono state previste numerose manifestazioni  www.earthdayitalia.org.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)