PORTO SANT’ELPIDIO – Applicato un provvedimento restrittivo dai carabinieri di Porto Sant’Elpidio. Nei guai un 30enne di origini campane e domiciliato nel Fermano.

Da tempo perseguitava una giovane (anche lei di origine campane) con la quale aveva avuto una relazione sentimentale poi interrotta. L’uomo non aveva mai accettato la fine e aveva iniziato a porre in essere una sistematica azione di minaccia e violenza nei confronti della ex.

La donna aveva denunciato il tutto ai carabinieri. Dopo una serie d’indagini il Gip di Fermo ha deciso per una misura cautelare a tutela della donna per stalking. Il 30enne non potrà avvicinarsi alla donna e ai luoghi da lei frequentati.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)