SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz dei carabinieri della stazione di Porto d’Ascoli nel pomeriggio del 13 aprile. Alcuni militari erano impegnati in un posto di blocco nei pressi del casello dell’A14 di San Benedetto del Tronto quando all’improvviso la loro attenzione è stata posta nei confronti di un veicolo.

Il conducente, un 30enne sambenedettese incensurato, con il suo comportamento abbastanza agitato alla vista dei carabinieri aveva destato sospetto.

E’ stato fermato e sottoposto a una perquisizione veicolare e personale. Sono stati rinvenuti circa 50 grammi di eroina.

Il 30enne è stato portato in caserma e arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio. In seguito sono stati disposti i domiciliari in attesa di ulteriori sviluppi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.753 volte, 1 oggi)