IN EDICOLA OGNI LUNEDI’ NEL’EDIZIONE CARTACEA

MARTINSICURO – Lo scorso 10 aprile il Palazzetto dello Sport di Martinsicuro ha ospitato una singolare competizione ginnica presente da diversi anni nel calendario federale della F.G.I. (Federazione Ginnastica d’Italia): il “Gymgiocando”, gara riservata alle ginnaste ed ai ginnasti tra i 3 ed i 5 anni d’età.

Già dalla denominazione si evince la tipologia della manifestazione: fare della ginnastica un gioco. Il programma tecnico prevede un percorso motorio con uso di attrezzi ginnici usati anche in forme alternative ed un esercizio collettivo a tempo di musica. Le piccole ginnaste e ginnasti, sia nel percorso quanto nel collettivo possono essere guidati da istruttori, familiari e ginnasti (tutti regolarmente tesserati). La giuria prende atto del superamento delle prove senza penalità sulla tecnica esecutiva ed alla coreografia viene assegnata una valutazione mediante un aggettivo che ne sottolinea la caratteristica più evidente.

100 le ginnaste in gara per nove società sportive abruzzesi partecipanti: ASD Meeting (Roseto degli Abruzzi); ASD Athena (Chieti), ASD Peter Pan Gym (S. Egidio alla Vibrata); Centro ginnico Ifigenia (Pineto); ASD Igea 2000 (Montesilvano); ASD Minerva (S. Egidio alla Vibrata); ASD Dominus (Corropoli); ASD Sportsal Art Gym (Silvi), ASD Ginnastica Villa Rosa (Martinsicuro).

Un tripudio di colori, di occhi dolcissimi, di coccole, di abbracci da parte di istruttrici, genitori e nonni. Obbligo di premiazione per tutti con l’ambita medaglia, che le giudici hanno concesso a tutti e con caramelle che sei magiche fatine hanno lasciato in dono a ricordo di un pomeriggio emozionante, divertente, sorprendente ed incalzante. Il collaudato staff dell’ASD Ginnastica Villa Rosa ha offerto uno spaccato di passione sportiva allo stato puro.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 399 volte, 1 oggi)