PIAGGE – Si è chiuso con una sconfitta per 3-1 in trasferta a Piagge il campionato di serie D della Tecnolift Volley Angels Project. E’ stata una stagione che di soddisfazioni al team rosso blu ne ha date tante, come per esempio la disputa per la prima volta dei Play Off di serie D.

In terra pesarese, nella trasferta più lontana dell’anno, la Tecnolift Volley Angels (società attiva nel territorio di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio) c’è arrivata con le atlete contate e questo a causa di una serie di concause che hanno ridotto a nove una rosa originariamente composta da ben sedici giocatrici. Ha avuto quindi il suo da fare il coach Ruggieri (orfano in questa occasione del suo fido assistente Leoni) per mettere insieme una formazione adeguata e, dai parziali con i quali si è chiuso il match, si può dire che ci sia quasi riuscito, visto che tutti i set persi si sono chiusi al fotofinish o quasi.

Non era certo la partita di Piagge il vero obiettivo della stagione, ma la sconfitta per 3-1 ha penalizzato oltre misura la voglia delle atlete della Tecnolift che sono uscite comunque tra gli applausi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)