Qui foto e video del corteo pre-partita realizzati da Matteo Bianchini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Al Riviera c’è l’atmosfera delle grandi occasioni per la 30a giornata di campionato. Al termine di un partecipatissimo corteo, i supporters rossoblu si sono riversati in migliaia al Riviera dove potrebbero festeggiare la matematica promozione dei rossoblu in Lega Pro. Agli uomini di Palladini, che ritrova Titone e Sabatino, basta infatti mantenere i distacchi invariati in classifica per festeggiare la vittoria del campionato.

Di seguito le formazioni:

SAMB: Pegorin, Pettinelli, Flavioni, Barone(85′ Raparo), Salvatori, Conson, Titone, Sabatino, Sorrentino, Palumbo(72′ Candellori), Baldinini (66′ Pezzotti). A disposizione: Mazzoleni, Tagliaferri, Casavecchia, Raparo, Candellori, Forgione, Fioretti, Montesi, Pezzotti. Allenatore: Ottavio Palladini

JESINA: Tavoni, Compagnucci (70′ Cameruccio), Carnevali, Arati, Tafani, Fatica, Frulla, Sassaroli, Trudo, Cardinali(80′ Alessandroni), Pierandrei. Allenatore Bugari. A disposizione: Niosi, Serantoni, Ambrosi, Strappini, Piersanti, Gubinelli, Sampaolesi, Alessandroni, Cameruccio. Allenatore: Yuri Bugari

ARBITRO: Simone degli Esposti di Bologna.

ASSISTENTI: Francesco Taccone di Parma e Giovanni Collesano di Reggio Emilia.

NOTE: Giancarlo Palma, segretario dei rossoblu, consegna targa celebrativa a Giancarlo Pietrangeli, difensore rossoblu dall’81 all’86.

Marcatori: 18′ Titone (S), 21′ Frulla(J), 42′ Sorrentino(S)

Ammoniti: 37′ Palumbo(S), 39′ Frulla (J)

Espulsi:

Angoli: 10-5

LA DIRETTA:

1′ Tutto pronto per l’avvio di gara, i calciatori prendono le posizioni in campo agli ordini del direttore di gara.

1′ Partiti, è della Samb il primo pallone con i rossoblu che provano la prima azione offensiva, lanciata da Sabatino e Palumbo è poi Badinini a provare il tiro-cross, allontanato in angolo da Fatica.

2′ Dall’angolo è Titone a colpire di testa: Traversa clamorosa!

3′ I rossoblu sono partiti con foga e voglia di sbloccare subito la partita, l’ambiente festante e coinvolgente sembrerebbe aver caricato gli uomini di Palladini.

5′ Gran lancio di Sabatino per Palumbo che aggancia al volo e prova il traversone, trovando però solo le mani di Tavoni.

6′ Primo angolo per la Jesina, palla innocua allontanata senza problemi dalla difesa di casa.

9′ Secondo angolo per i rossoblu, fallo in attacco di Titone e punizione per gli uomini di Bugari.

14′ Secondo corner anche per gli ospiti, ancora però una palla lunga e ingiocabile per gli avanti in maglia rossa.

15′ Gli iniziali sforzi dei padroni di casa si sono un po’ affievoliti col passare dei minuti, complice il buon posizionamento in campo della Jesina, ci prova Sabatino a portare qualche strappo alla partita con passaggi filtranti anche dalla lunga distanza.

18′ Gol della Samb! Titone! Il numero 7 penetra in area, scarica per Barone e si va a riprendere il passaggio filtrante del numero 4, davanti a Tavoni poi è abilissimo nel dribbling e nel piazzamento angolato del tiro. 1 a 0 Samb e letterale esplosione del Riviera!

21′ Frulla trova dal niente un gran tiro a giro che si infila all’incrocio dei pali. Pegorin senza colpe e Riviera delle Palme gelato. 1 a 1 incredibile!

25′ La Jesina, trova il jolly e adesso prova a riversarsi nella metà campo avversaria, ancora Frulla su punizione sorvola la traversa di Pegorin.

27′ Salvatori atterra Trudo appena fuori area e concede una punizione pericolosa al solito Frulla.

28′ Va a sorpresa invece lo stesso Trudo e la sua conclusione finisce altissima. Solo potenza per il calciatore in maglia rossa.

32′ La Jesina è quasi solo Frulla, il numero 7 si libera ancora al tiro, prova a farla girare ma stavolta la traiettoria è sballata e finisce fuori alla sinistra di Pegorin.

33′ Bell’azione di Titone che libera Sabatino al tiro. Deviata, la conclusione finisce in angolo. Il quinto per i padroni di casa.

34′ Ancora Titone si libera per il tiro ma la sua conclusione mancina  finisce alta.

35′ Badinini raggiunge una palla che sembava persa e la crossa in mezzo dove si fionda Titone che, scippando quasi la sfera a Palumbo, tira di sinistro. Corpo che rimane all’indietro e palla alta.

37′ Giallo a Palumbo che concede una punizione pericolosa alla Jesina. Nulla di fatto però sugli sviluppi della stessa.

39′ Frulla atterra Titone ai 35 metri dalla porta e si becca il giallo. Punizione Samb da buona posizione ma il destro di Barone si infrange sul muro rosso.

41′ Ci prova Palumbo adesso col destro che impegna Tavoni in tuffo. Sesto angolo per la Samb.

42′ Gol della Samb! Palla lunga per Baldinini che la sporca e la rende facile facile da calciare per Sorrentino che di sinistro spiazza Tavoni. 2 a 1!

45′ Primo tempo che si avvia alla conclusione, 2 minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

45’+2 Finisce qui la prima frazione di gara.

46′ Tutto pronto per la ripresa delle ostilità, nessun cambio fra i 22 in campo.

47′ Se ne va bene sulla corsia mancina Palumbo che poi prova il tiro-cross parato da Tavoni e allontanato da Fatica.

50′ Ci prova ancora Frulla con un destro che impegna Pegorin. Blocca a terra in tuffo il portiere rossoblu.

51′ Lotta al limite dell’area Sorrentino e conquista una punizione pericolosa dal limite per il destro di Barone.

52′ Va Titone invece e il suo tiro di collo si alza sopra la testa di Tavoni.

54′ Prova la percussione Carnevali ma il suo tentativo è ben controllato da Baldinini e Pettinelli che favoriscono poi l’uscita con le mani per Pegorin.

55′ Buona combinazione fra Titone e Palumbo, a rimorchio chiama palla Barone ma il suo collo esterno dal limite dell’area finisce fuori.

56′ Tafani affossa Sorrentino e concede una punizione che Barone scodella dentro per Titone, anticipato in angolo da Cardinali.

62′ Pettinelli concede il quarto angolo agli ospiti, ancora poco incisivi su calcio da fermo però.

63′ Ci prova Carinali col destro adesso ma la palla è alta.

66′ Pronto all’ingresso in campo Pezzotti, col numero venti. Il centrocampista prende il posto di Filippo Baldinini.

67′ Palumbo passa a destra mentre Pezzotti si posiziona sulla corsia mancina a supporto di Titone e Sorrentino davanti.

70′ Cameruccio entra per Compagnucci nella Jesina.

72′ Palumbo si ferma per un problema fisico. Prende il suo posto Kevin Candellori.

79′ Rimessa laterale offensiva per i rossoblu, buon lavoro sulla destra di Candellori che protegge la sfera e costringe Carnevali a concedere la rimessa.

81′ Contrasto tra Pierandrei e Barone con quest’ultimo che ha la peggio e rimane a terra. Fuori ora il centrocampista per le cure del caso.

83′ Trudo riesce a passare tra Sabatino e Pettinelli, mette un cross d’esterno perfetto per l’accorrente Cameruccio, salva sulla linea Conson! Brivido per la Samb!

85′ Fuori Barone dentro Raparo, terzo e ultimo cambio per Palladini.

86′ Spiovente pericoloso di Pezzotti, la palla diventa buona per Titone che calcia a botta sicura ma viene murato incredibilmente dal compagno di squadra Salvatori. Buona occasione per il 3 a 1.

90′ 4 minuti di recupero concessi da Degli Esposti.

93′ Pochi istanti al termine della gara e tutto lo stadio è già in festa.

94′ Finisce qui, Samb che batte 2 a 1 la Jesina e vince il campionato! La Samb ritorna fra i professionisti, dopo anni di attesa. Tifosi in campo e gioia incontenibile anche fra i calciatori sul terreno di gioco.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.443 volte, 1 oggi)