SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’associazione studentesca Robin Hood ha lanciato un’azione di volantinaggio denunciando un’irregolarità presso il liceo scientifico Rosetti.

Secondo l’associazione, gli studenti del liceo sarebbero obbligati a fare verifiche, sia scritte che orali, nello stesso giorno in cui sia stata programmata un’assemblea d’istituto.

Il sindacato studentesco ha citato la nota ministeriale 866 dell’11 giugno 1981, che ribadisce esplicitamente che l’assemblea d’istituto interrompe in ogni caso la normale attività didattica, verifiche incluse.

L’azione di volantinaggio si è svolta il 5 aprile davanti al liceo, allo scopo di informare gli studenti dell’irregolarità e di ottenere un dialogo con l’istituto scolastico.

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)