ASCOLI PICENO – Per l’Esame di Avvocato Sessione anno 2014/2015, la prestigiosa “Borsa-Premio Noemi e Divo Marozzi”, istituita dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Ascoli Piceno, è stata assegnata, ieri 6 aprile, ad una giovanissima nostra concittadina, Chiara Gaetani.

La borsa è costituita (così recita l’art. 1) da un premio da assegnare ogni anno al candidato dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno che negli esami di abilitazione alla professione abbia conseguito la più alta votazione complessiva, non inferiore ai 7/10 o equivalente e si iscriva all’Albo degli Avvocati di Ascoli Piceno. In caso di parità della votazione complessiva, il premio verrà devoluto ex equo. La borsa premio consiste nell’erogazione della somma di € 1.100,00.

Particolare molto importante, senza voler essere esosi, la giovane avvocatessa ha superato tutti gli ostacoli, anche quello che riguarda l’articolo 3 del Concorso “Se nessun candidato avrà conseguito la votazione complessiva di 7/10 o equivalente l’importo rimarrà nel fondo destinato alla borsa premio“. A lei l’assegno è stato consegnato (ci piace considerarlo come la meritata lode) con grande soddisfazione dall’Ordine degli avvocati piceni, durante una bellissima cerimonia.

Questo l’esaltante curriculum di Chiara Gaetani: ha studiato presso l’Università degli studi di Bologna laureandosi con 110 e lode in Giurisprudenza, ha conseguito il Diploma di specializzazione nelle professioni legali e attualmente è dottoranda all’Università di Teramo. Presso il Tribunale di Ascoli Piceno, ieri, ha prestato giuramento nel corso della cerimonia di premiazione.

Abbiamo contattato la neo avvocatessa che, seppur orgogliosa e felice ha i piedi ben attaccati per terra, come ben si addice a chi considera il premio, seppur prestigioso, l’inizio e non un punto di arrivo. “È stata una giornata doppiamente emozionante. La formula solenne racchiude un grande impegno morale che mi ha coinvolta nella sua interezza. A ciò si è aggiunta la grande soddisfazione per il raggiungimento di un importante traguardo, amplificato dalla consegna del prestigioso riconoscimento professionale rappresentato dal Premio ricevuto”

Non resta che il sincero ‘in bocca al lupo’ da parte della redazione alla giovane grottammarese che definire un ‘talento’ del nostro territorio non è azzardato, e ai suoi genitori Luigina e Giampietro che, emozionatissimi, non hanno nascosto il loro orgoglio per il traguardo raggiunto da Chiara.

Che sia il primo di tanti altri ancor più prestigiosi è l’augurio personale del nostro direttore.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.497 volte, 1 oggi)