SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Verso le 7 del 2 aprile all’interno della galleria “Croce” di San Benedetto del Tronto sull’A14, direzione sud, avveniva un incidente che vedeva coinvolte due autovetture dove riportavano lievi lesioni quattro persone.

I testimoni asserivano che a provocare il sinistro era stato il conducente di un’autovettura scura che presumibilmente, dalla carreggiata opposta, aveva effettuato l’inversione di marcia sfruttando il by-pass esistente all’interno del tunnel.

Le indagini della Polizia Stradale di Porto San Giorgio immediatamente allertata ed intervenuta sul posto, volte alla ricerca e rintraccio del conducente dell’auto, venivano subito attivate ed in collaborazione con il personale del Distaccamento Polstrada di San Benedetto del Tronto presso il Pronto Soccorso di San Benedetto del Tronto veniva individuava una persona, di  circa 30 anni, che in apparente stato confusionale si era presentata dai sanitari per farsi medicare a seguito di lesioni riportate probabilmente a seguito di un sinistro stradale.

“In attesa di ulteriori accertamenti, al momento si ha motivo di ritenere che la stessa persona, un uomo di circa 30 anni, possa essere il conducente del veicolo che poco prima aveva causato il sinistro in A14” affermano gli uomini della Polstrada tramite una nota.

Sono in corso ulteriori accertamenti per l’esatta ricostruzione dell’incidente.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.181 volte, 1 oggi)