ANCARANO – Disposizioni del Prefetto di Ascoli a seguito dell’incendio del 29 marzo dell’Italpannelli ad Ancarano. In via precauzionale è consigliato di mantenere i provvedimenti restrittivi sul consumo di prodotti ortofrutticoli coltivati da parte della popolazione soprattutto per bambini, anziani, donne in gravidanza e in allattamento.

Vietato il pascolo nell’area di animali da reddito e mantenere gli animali da cortili in stabulazione chiusa evitando il razzolamento e provvedendo all’alimentazione con prodotti che non siano stati esposti nell’area.

Vietato l’utilizzo di foraggi e cereali per alimentazione animali provenienti dall’area, eventualmente esposti alla ricaduta dei residui di combustione.

Le disposizioni dovranno esser circoscritte entro un raggio di cinque chilometri dal sito dell’incendio.

Il 6 aprile previste altre indicazioni dopo l’incontro congiunto con le autorità teramane che si terrà presso la Prefettura di Teramo.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.115 volte, 1 oggi)