GROTTAMMARE – La forte pioggia ha ingrossato fiumi e torrenti mentre la mareggiata ha colpito duramente la costa. Così a distanza di due giorni, il litorale grottammarese, e soprattutto la zona immediatamente a sud del fiume Tesino, mostra una notevole quantità di legname assiepato a ridosso del bagniasciuga. Rifiuti che ovviamente andranno rimossi quanto prima.

Mentre a San Benedetto è sparito il ponticello posto sulla foce del torrente Albula, realizzato per consentire il transito dei mezzi che stanno lavorando per realizzare le scogliere artificiali, il cosiddetto “pennello”. La PicenAmbiente è al lavoro per pulire la spiaggia, clicca qui.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.405 volte, 1 oggi)