SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una delegazione cinese del parco industriale alimentare di Yangzhou, guidata dalla direttrice Elena Zha, è stata ospite del Centro agroalimentare piceno per una serie di visite nelle imprese del settore della produzione di beni alimentari del territorio.

L’ultimo appuntamento della missione era quello nel Municipio di San Benedetto dove gli ospiti cinesi sono stati ricevuti dal Sindaco che ha illustrato loro, anche con l’ausilio di una cartella di fotografie, le bellezze della città e le sue potenzialità economiche.

La delegazione rappresentava una realtà molto importante: la città di Yangzhou ha 4,6 milioni di abitanti, dista due ore di aereo da Pechino e si trova in una delle zone economicamente più avanzate della Cina. Il suo parco industriale alimentare, ampio 6,8 chilometri quadrati, è l’unico distretto cinese dedicato al settore: integra e concentra in una sola realtà manifatturiera alimentare la catena logistica del freddo e il turismo industriale: vi operano in tutto 100 aziende.

Nel suo saluto, la presidente del Parco ha assicurato che, non appena rientrerà in Cina, interesserà le realtà del Parco riferendo dei risultati della missione per valutare possibili partnership con le aziende del Piceno.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 585 volte, 1 oggi)