MARTINSICURO – Successo per l’iniziativa “Non portarmi una mimosa ma un sorriso”, voluta della Commissione Pari Opportunità del Comune di Martinsicuro.Tante le donazioni fatte dai cittadini che saranno destinate a tutte quelle donne che si allontanano da maltrattamenti.

La Commissione Pari Opportunità di Martinsicuro – si legge in una nota – ringrazia tutte le persone che hanno fatto una donazione per il progetto “non portare una mimosa ma un sorriso”. Questi doni andranno alle donne che si allontanano dal loro maltrattante e purtroppo, molte volte, questo accade in emergenza e spesso non riescono a portare con loro nulla. Ovviamente la libertà di esistere vale più di ogni cosa e questo è quello che può garantire una casa rifugio, ma passati i primi mesi di accoglienza la donna, dopo aver riacquistato la serenità e la pace, ha bisogno di ricominciare a vivere. Questo è l’obiettivo della nostra iniziativa: un rossetto non è libertà, ma è il contorno del nostro sorriso che sa di donna.

Grazie a tutti coloro che hanno condiviso parte di se in questo progetto. Grazie alla presidente Marilena Andreani della Commissione Pari Opportunità di Giulianova, alla Presidente dott.ssa Monica Brandiferri della Commissione Pari Opportunità di Teramo, all’ avv. Nadia Ranalli del PD donne di Giulianova.

La Commissione Pari Opportunità di Martinsicuro ringrazia tutti e ricorda ancora due date per donare: il 24 e 31 marzo dalle 9 alle 13 via Battisti 31 Martinsicuro.”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)