SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una villa di Corso Mazzini: è questa la location individuata dalla Endemol nel corso dei sopralluoghi a San Benedetto. Qui la società televisiva vorrebbe ambientare la nuova fiction di Raiuno che vedrebbe tra i protagonisti Vanessa Incontrada.

La serie andrà in onda su Raiuno nel 2017. Se la trattativa si concretizzasse, i ciak si svolgerebbero a partire da maggio per la durata di circa un mese. Il genere è quello di un giallo e il titolo indicativo dovrebbe essere “Scomparsa”, anche se potrebbe mutare in corso d’opera.

Dalla Film Commission delle Marche giungono conferme, ma senza ulteriori informazioni. La sceneggiatura è tuttora in fase di realizzazione, con il ruolo del protagonista maschile da definire.

I rapporti tra San Benedetto ed Endemol sono sbocciati la passata estate, quando ad Offida venne girata la fiction con Sabrina Ferilli “Rimbocchiamoci le maniche”, prodotta dalla medesima azienda.

Nel 2014, la Riviera fu il set di alcuni ciak della terza stagione di “Che Dio ci aiuti”. Molo sud e lungomare fecero da sfondo alla clip promozionale itinerante, chiamata ad introdurre i due episodi in onda su Raiuno.

Precedentemente era stata la volta di “Mio papà”, film prodotto da Movie And e Rai Cinema con Giorgio Pasotti, Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano. Le riprese durarono quattro settimane e coinvolsero a livello locale e regionale 40 fornitori, 21 professionisti tra maestranze ed attori e oltre 250 comparse, a maggioranza sambenedettesi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.490 volte, 1 oggi)