SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande partecipazione di pubblico all’incontro di informazione svoltosi presso il salone parrocchiale della chiesa di San Filippo Neri di San Benedetto e organizzato dalla cooperativa Mano a Mano Onlus nell’ambito del progetto “Mano a Mano …  Sentiamoci” Centro di Ascolto Telefonico, realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno.

L’iniziativa, dal titolo “Anziani sicuri in casa, conoscere i rischi…per evitarli” (un incontro di informazione sulla prevenzione di incidenti e infortuni, pensata come attività di sensibilizzazione degli anziani e delle loro famiglie) ha visto la partecipazione di circa settanta persone, tra anziani utenti del Centro di ascolto telefonico, familiari e cittadini intervenuti per l’interesse dell’argomento. A relazionare sulle tematiche inerenti il rischio di cadute in ambienti domestici, su come gestire l’anziano dopo la caduta e sulla prevenzione dei rischi che l’invecchiamento comporta, hanno provveduto gli operatori volontari della Croce Verde di San Benedetto, accompagnati dal presidente Maurizio Galieni.

Con l’aiuto di alcune attrezzature, hanno illustrato le più idonee tecniche di assistenza dell’anziano vittima di cadute e hanno risposto alle domande e alle curiosità dei tanti partecipanti. Le eventuali conseguenze e responsabilità, civili e penali, cui si è soggetti in caso di incidenti domestici, sono state analizzate, invece, dall’avvocato Silvia Vitali de Il Punto Giuridico di San Benedetto.

L’incontro si è chiuso con un momento conviviale offerto dal Conad di corso Mazzini di San Benedetto e con l’auspicio, da parte della Cooperativa Mano a Mano, di rinnovare l’appuntamento molto presto, con altre tematiche interessanti e momenti ricreativi.

Per ricevere maggiori informazioni, si può contattare la Cooperativa Mano a Mano dal lunedì al venerdì, telefonando allo 0735/500358 o ai numeri 349/4405405 – 349/4419192.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 121 volte, 1 oggi)